USA: nel mese del lockdown vendite di ortofrutta bio oltre il 20%

È continuata anche in aprile la crescita delle vendite dei prodotti freschi biologici negli Stati Uniti, primo mercato al mondo per il bio.

Rispetto all’aprile 2019, le vendite sono aumentate del 18,4% in valore e del 20,5% in volume, nonostante la chiusura dei ristoranti causa Covid-19. Lo riporta, sulla base di rilevazioni Nielsen, l’Organic Produce Network nel suo report mensile.

Nel mese di marzo, le vendite in valore di ortofrutta bio erano cresciute del 22%. Il trend quindi, che sta stracciando ogni record precedente e segna un ritmo di crescita assolutamente più importante rispetto all’ortofrutta convenzionale, si conferma anche nel mese in cui negli USA è stato applicato il lockdown.

Il 52% delle vendite di ortofrutta bio negli Stati Uniti deriva da soli quattro prodotti, nell’ordine: insalate in busta, carote, mele e banane.