Tutto Bio, nella 25.ma edizione censite 5.700 attività bio

Ha raggiunto la 25.ma edizione l’Annuario del biologico “Tutto Bio”, edito da BioBank. Si presenta con una copertina graficamente piacevole, questa pubblicazione apprezzata e ben nota ai professionisti del biologico.

“Il biologico parla di domani, molto più che di ieri”: così viene annunciato il tema dell’anno (“Non c’è bio senza trend”) nelle prime pagine di questo compendio di facile e scorrevole consultazione. Il volume, oltre al racconto di 10 piacevoli storie emblematiche ispirate al tema, riporta il censimento di 5.700 attività bio in Italia tra ristoranti, fiere, mense scolastiche, profumerie e negozi.

Il censimento di Tutto Bio 2019 contiene le informazioni di dettaglio fondamentali, relative ad ogni attività censita. Le attività sono suddivise nelle seguenti categorie: “Info”, che ricomprende fiere e associazioni, “Vendita diretta”, tramite Cassette a domicilio o Gruppi d’acquisto, “Punti Vendita”, ossia Supermercati e Negozi, “Fuori casa”, categoria relativa a Ristoranti e ad Agriturismi, “Alimenti”, che contempla Organismi di controllo, Aziende, Fattorie sociali, Centrali e aziende equosolidali, “Cosmesi & Co” e “Infanzia”.

La banca dati Bio Bank è nata nel 1993 ed è stata alimentata da censimenti sempre più estesi e dettagliati, effettuati nel corso di 25 anni, che hanno permesso di raccogliere informazioni su 15 mila attività bio.
Tra le altre pubblicazioni di Bio Bank, troviamo il “Rapporto Bio Bank e il “Focus Bio Bank”, ricche di preziosi dati, e la novità “Vetrina Bio Bank” che, con 162 prodotti tra eccellenze e novità, offre un sguardo innovativo sui trend del biologico.

Quest’anno “Tutto Bio” è stato dedicato ad una coraggiosa voce che ha interpretato il desiderio di un’intera generazione, quella di Greta Thunberg: “…Se le soluzioni sono impossibili da trovare in questo sistema, significa che dobbiamo cambiarlo”. Pare voler rispondere a quest’esortazione l’editoriale del volume, che sottolinea: “C’è ricerca nel biologico, c’è innovazione, c’è la volontà di battere nuove strade”. (s.t.)