Incendio Bio Orto, danni per oltre 10 milioni e divieto di raccolta nella zona

A seguito dell’incendio dello scorso 21 settembre 2019 all’azienda agricola foggiana Bio Orto, leader nella produzione e nella trasformazione di ortaggi bio (vedi news), il sindaco di Apricena, comune pugliese teatro del triste episodio, Antonio Potenza, ha emanato un’ordinanza precauzionale di divieto di raccolta di prodotti dell’agricoltura nei terreni all’interno di 1 chilometro di raggio di distanza dai luoghi interessati.

Un provvedimento dovuto, necessario per consentire all’Asl e all’ARPA PUGLIA di eseguire i debiti controlli sui campioni prelevati.

Intanto sul fronte delle indagini, ieri il Prefetto di Foggia ha confermato che tutte le componenti dello Stato stanno facendo la loro parte per accertare le cause, ma al momento tutto fa pensare a origini accidentali. Ciò che sembra ormai chiaro è il valore dei danni provocati dal rogo, stimato per oltre 10 milioni di euro.