I geologi a settembre a Torino: spiagge a rischio

"Molte bellissime spiagge italiane rischiano di scomparire nell’arco di non molti anni”. E’ quanto dichiara Rodolfo Coccioni , vicepresidente della Federazione Italiana Scienze della Terra. Ben 1500 scienziati provenienti da tutto il mondo si confronteranno sul futuro del Pianeta, in occasione di Geoitalia 2011, la biennale delle geoscienze organizzata dalla Federazione Italiana Scienze della Terra che si svolgerà al Lingotto di Torino (anche come evento ufficiale per i 150 anni dell’Unità d’Italia) dal 19 al 23 settembre prossimi .

“L’organizzazione e l’evoluzione del paesaggio costiero è fortemente condizionata dai cambiamenti climatici – ha affermato Coccioni – e dalle variazioni del livello del mare. Implicazioni evidenti per una penisola e le sue isole che hanno uno sviluppo costiero di circa 7500 km”.