Frutti di Bosco Bio. La convincente novità dei succhi Rauch

L’estate è alle porte, con il sole, il caldo e tanta sete di frutta. Sete di frutta bio? Ecco che a soddisfare questo desiderio ci pensa la nuova linea Bravo Bio di Rauch, che, in risposta alle esigenze di mercato nel food e nel beverage, ha posto la sua attenzione nell’inserire, nel proprio assortimento produttivo, anche un comparto dedicato al biologico.

L’azienda austriaca Rauch, fondata da Franz Joseph Rauch nel 1919, con un’attività di produzione di sidro, opera ormai in quarta generazione con conduzione familiare, in costante ricerca dell’alta qualità. Tre le varianti di succhi di frutta biologici: mela, arancia e frutti di bosco. Proprio questi ultimi vengono presi in esame per la prova L’Assaggio di GreenPlanet in questa prima settimana di giugno. Frutta proveniente da agricoltura biologica e ricavata da metodi di produzione che rispettano la natura e l’ambiente. Succo biologico al 100%, una combinazione di mirtillo, lampone, mora e uva rossa che regala una deliziosa sensazione di freschezza e naturale dolcezza. Zero coloranti e zero conservanti, 40 calorie per 100 ml di prodotto. Il colore viola-rubino unito alla densità del succo offre al palato la sensazione di una spremuta densa, quasi una purea di preziosi piccoli frutti rossi. Una volta aperto, il succo va conservato in frigo e consumato entro tre giorni, per godere appieno le caratteristiche della sua genuinità.

Venduto in formato Brick da 1 litro, un packaging originale, perché colorato e riportante sulla confezione una variopinta manciata di frutti di bosco, che attirano l’attenzione del consumatore sensibile al biologico.
Il prezzo nella GDO si attesta attorno ai 2,60 euro.

Il punteggio con cui questo prodotto supera la prova de L’Assaggio è un più che meritato 4 su un massimo di 5. Dalla ricca e generosa natura ecco nel bicchiere una bevanda fresca e nutriente, ovvero una pausa di dissetante piacere!

Stefania Tessari