Da Fiorentini le Gallette Bio con “Supersemi” che conquistano

Pronti per un super prodotto Fiorentini? Ecco le Gallette Bio con “Supersemi”, il prodotto che fa parte della Linea “Pink is good”. Con la tradizionale prova di l’Assaggio, con GreenPlanet andremo a scoprirne la qualità e le caratteristiche.

L’azienda torinese Fiorentini, che dal 1918 opera nel settore alimentare, da qualche anno affianca la Fondazione Umberto Veronesi per sostenere il progetto “Pink is good” dedicato alla lotta dei tumori femminili, contribuendo a finanziarie il lavoro di un ricercatore impegnato nello studio di queste specifiche patologie. La composizione stessa di queste gallette, che oggi andiamo ad assaggiare, è stata formulata secondo le indicazioni dei nutrizionisti della Fondazione Umberto Veronesi, nell’ambito di una sana e corretta alimentazione. Questa galletta bio unisce cereali integrali e antichi (farro, segale e avena) a pseudo-cereali (quinoa e amaranto) e semi ricchi di proprietà nutritive (chia, lino e canapa).

Tutti ingredienti provenienti da agricoltura biologica. Le gallette sono ad alto contenuto di fibre e fosforo, e favoriscono il transito intestinale. Sono inoltre fonte di preziosi minerali come ferro, magnesio, potassio e zinco, utili per la produzione di energia e per la salute dell’organismo. Sono gustose e croccanti al punto giusto, e offrono ad ogni morso una consistente morbidezza, su cui a piacimento si può spalmare marmellata, crema al cioccolato o sottili fettine di burro. Sono leggere e piacevolissime anche da sole, come semplici e nutrienti spezza-fame, per affrontare quell’improvviso languorino che ogni tanto ci coglie durante la giornata. Simpatica è la confezione di plastica che avvolge i 100 grammi di gallette.

Spicca deciso il rosa, come il colore del cuore che appare sul retro e che delimita la spiegazione del meritevole progetto “Pink is good”. Il prodotto viene venduto nella GDO al prezzo di 1,99 euro.

Merita una promozione a pieni voti e, quindi, un meritato 5.

Da Fiorentini un tocco di rosa ed un’attenzione in più per le donne, con la galletta bio che conquista per gusto e leggerezza, all’insegna del benessere.

Stefania Tessari

LA VALUTAZIONE. Prodotti di scarsa qualità o di tracciabilità incerta non sono presi in considerazione. La valutazione da 1 a 5 ha il seguente significato: valutazione 1 significa che il prodotto è giudicato di qualità complessiva sufficiente; valutazione 2 qualità complessiva più che sufficiente; valutazione 3 qualità complessiva buona; valutazione 4 qualità complessiva ottima; valutazione 5 qualità complessiva eccellente. Per qualità complessiva si intende la somma dei fattori della qualità intrinseca (caratteristiche organolettiche, gusto, sapore, salubrità) e della qualità estrinseca (filiera garantita, imballaggio compostabile, chiarezza dell’etichetta, altro).