A Bruxelles passo avanti per l’agricoltura bio

L’agricoltura sostenibile fa un altro passo avanti in Unione europea con la presentazione a Bruxelles della nuova ‘Innovation Partnership for Agricultural Productivity and Sustainability (EIP-A)’, nell’ambito della strategia Europa 2020.

Cristina Micheloni, vicepresidente di AIAB, alla presentazione della nuova EIP-A ha dichiarato: ‘Siamo convinti che l’agricoltura biologica giocherà un ruolo chiave e decisivo nel raggiungimento degli obiettivi preposti.

Questo nuovo strumento dovrà portare a una graduale inversione di tendenza nel settore della ricerca e dell’innovazione in Agricoltura, dove il paradigma del produrre meglio deve subentrare al produrre di più , così come indicato anche dal report dello SCAR (Comitato permanente per la ricerca in agricoltura). Inoltre è importante che EIP-A favorisca un approccio nuovo che integri il sapere dei produttori agricoli con l’intera filiera produttiva tenendo in considerazione i consulenti, il mercato, i consumi e i cittadini’.