Vicenza premiata dal pubblico di Biolwine

Inserito il 15 settembre, 2012 - 09:44

Il Biolwine ha avuto un vero e proprio boom al SANA di Bologna. La seconda rassegna dedicata al vino biologico, organizzata da BiolItalia con la collaborazione di Icea e SANA, ha registrato il tutto esaurito nei quattro giorni del salone del vivere naturale, grazie a 600 ingressi per le degustazioni guidate.

Lo stand-enoteca è stato una vetrina per 26 aziende bio enologiche italiane che hanno partecipato con 62 etichette destinate alle degustazioni guidate del pubblico, con il coordinamento tecnico-scientifico degli esperti dell’Onav (Organizzazione nazionale assaggiatori di vino). I premi del giudizio popolare, in base alle schede compilate dal pubblico, sono andati a tre vini: il 'Greco Bianco' dell’azienda Keper di Vicenza; il Merlot rosso 'Vigna Ghilotto Doc - Colli Iberici' dell’azienda Elvira anch’essa vicentina; il 'Federico Passito Rosso' della Celti Centurioni di Bagnacavallo (Ravenna).


Mentre si assaggiava vino, a Bologna si è parlato anche di olio. E' stato infatti presentato il Premio Biol, la XVIII kermesse internazionale che a marzo porrà a confronto in Puglia i migliori oli bio al mondo.

Oltre a promuovere la prossima edizione, la manifestazione olivicola sostenuta da Icea ha presentato al salone bolognese il nuovo Catalogo mondiale degli oli da agricoltura biologica, una vera summa del settore.