Tante novità da Baule Volante

Inserito il 20 settembre, 2017 - 09:38

Nel suo trentesimo anniversario di attività, Baule Volante si è regalata l’ennesima partecipazione al SANA di Bologna con un ruolo assolutamente da protagonista. Una presenza importante sia per l’interesse suscitato dallo stand, sempre affollatissimo di visitatori tra addetti ai lavori e fidelizzati consumatori; sia per l’annuncio della fusione con un altro big del comparto come Fior di Loto (vedi news); sia per le numerose novità presentate, tra queste anche il prodotto vincitore del Sana Novità 2017 categoria Food.


Dopo i biscotti Granomela, vincitori del premio nel 2016, quest’anno l’ambito riconoscimento è stato aggiudicato alla Cicoria tostata solubile con ginseng, una deliziosa bevanda dal leggero gusto tostato, senza caffeina e senza glutine. Una seconda novità, sul mercato da luglio con un buon successo tra i consumatori, è la linea ‘Solo Frutta’, puree di pura frutta, senza zuccheri aggiunti, proposte in comode confezioni da 100 grammi, ideali per la merenda fuori casa (gusti disponibili: pera e albicocche, mela Golden, prugna Stanley, pera Williams, mela e mirtillo. Tutti con materie prime 100% italiane, unica eccezione per il mirtillo proveniente dall’Est Europa. Infine, le Spesse ai grani antichi, fette biscottate con sola pasta madre, preparate con farine di grano duro Cappelli e Timilia. Essendo un prodotto non dolcificato, le nuove fette sono ottime anche in versione salata.
Si tratta di referenze pensate per la vendita in canali specializzati, farmacia e parafarmacie; anche se dallo scorso anno l’azienda bolognese ha introdotto un listino Ho.Re.Ca. con monoporzioni da esposizione e grandi formati. Per le novità presentate al Sana, tuttavia, al momento non sono presenti formati adatti, ma tutto lascia pensare che lo saranno a breve: le Spesse ai grani antichi sono nate proprio pensando alle esigenze di questo canale, confezionate in porzioni da due, comode per le colazioni in hotel o per la vendita al banco del bar.
Per ora da Baule Volante non trapela nessuna indiscrezione ulteriore rispetto alla partnership con Fior di Loto ma l’entusiasmo è palpabile. 'Sono due realtà storiche che si integrano e si completano senza sovrapporsi. Ricercatezza e innovazione, nel rispetto delle tradizioni sono sempre stati i driver di crescita di Baule Volante (la linea ‘le specialità regionali’ ne è l’esempio perfetto). Attenzione all’aspetto salutistico con un’ampia proposta di prodotti ‘senza’ e ‘con’ sono invece i punti di forza di Fior di Loto. Sono certa che sarà una collaborazione lunga e di successo', ha commentato a GreenPlanet Patrizia Bertoni, responsabile marketing di Baule Volante.
Chiara Brandi