Sugli scaffali di Aldi in 2 anni +70% di bio

Inserito il 19 luglio, 2017 - 15:57

Anche i discount puntano sul biologico e sull’equo solidale. Aldi Nord ha diffuso alcune statistiche molto significative in proposito, relative alla progressione dei prodotti bio e di fair trade presenti sugli scaffali dei suoi punti vendita in Europa, aggiornate al 2016 (ovviamente l’Italia è esclusa perché Aldi proprio nel 2016 ha inaugurato la sua filiale italiana a Verona e sta avviando nel 2017 la sua operatività nel nostro Paese).


Se nel 2014 i supermercati Aldi offrivano 304 prodotti biologici e 14 prodotti da commercio equo e solidale (fair trade), queste due tipologie di prodotto sono salite rispettivamente a 433 e 58 nel 2015 e a 517 e 70 nel 2016. In buona sostanza, il bio di Aldi è cresciuto in soli due anni del 70% mentre il fair trade è aumentato di ben 5 volte. Nei supermercati Aldi tedeschi nel 2016 erano esposti 144 prodotti bio e 21 prodotti fair trade, in quelli olandesi 114 prodotti bio e 41 fair trade, in quelli spagnoli 131 prodotti bio e 4 fair trade, in Belgio 61 prodotti bio e 9 fair trade, in Francia 60 prodotti bio e uno fair trade (in pratica solo le banane), in Polonia 10 prodotti bio e uno fair trade (di nuovo le banane). Il bio è cresciuto in due anni come presenza sugli scaffali di Aldi di tre volte e mezzo in Olanda, di tre volte in Belgio, di due volte in Francia e in Polonia mentre continua ad aumentare, ma a ritmi meno vertiginosi, in Germania e Spagna dove già nel 2014 era forte.