Steccanella, un'altra storia di Cibo Vero

Inserito il 13 novembre, 2013 - 09:14

Paolo Steccanella, veronese, è il protagonista della nuova storia di Cibo Vero per i nostri follower dopo quelle di tanti altri personaggi autentici che credono nel biologico fino in fondo.
 

Quello che trovate in home-page è infatti l'ultimo di una serie di video che GreenPlanet pubblica in collaborazione con Alce Nero, il famoso marchio gestito dall'azienda di Monterenzio, sulle colline bolognesi, che sul concetto di 'Cibo Vero' ha fondato la sua filosofia.

Cibo vero prodotto da personaggi veri, in carne ed ossa che hanno deciso di raccontarsi. Questi racconti sono stati raccolti in un libro e in una serie di video, quelli appunto che siamo, come GreenPlanet, ben felici di presentare al nostro pubblico.

Nato a Legnago, nella Bassa Veronese, 54 anni, Paolo Steccanella ha preso in mano nel 1980 l'azienda agricola di 12 ettari fondata dal bisnonno nel 1918 ed ha resistito solo due anni nella convivenza con l'agricoltura convenzionale.

Poi ha detto basta all'utilizzo dei fitofarmaci. 'Innanzitutto - spiega nel video - per la mia salute, poi per la terra che, con la chimica, andavamo a deformare'. Bio per lui significa soprattutto questo: instaurare un rapporto corretto con la madre terra. A Legnago, Steccanella produce frutta e ortaggi: 'cibo vero'.
Cliccare qui per collegarsi al video.