Risparmio energetico: abitazioni green con Huf Haus

Inserito il 30 novembre, 2012 - 11:13

Un’abitazione green deve seguire alcune regole di base che partano dall’esterno per poi progressivamente definirsi negli interni. L’isolamento termico è la prima regola che contribuisce a limitare le perdite energetiche di calore tramite il cosiddetto “cappotto” della casa. Secondariamente, i comportamenti virtuosi possono con certezza contribuire al risparmio energetico ed economico.

Le caldaie a condensazione o pompe di calore, un utilizzo coscienzioso del termostato, l’isolamento dei radiatori e la manutenzione costante degli stessi e della caldaia sono tutte strategie che aiutano il risparmio energetico.


Ed anche gli interni dell’abitazione sono molto importanti, specie i materiali usati, che devono essere naturali ed ecosostenibili, quali il vetro e il legno.
Cercando tra i mobili usati, potrete trovare varie opzioni in legno massiccio, l’ideale per seguire un approccio green. Ed anche le vetrate delle finestre ampie e orientate correttamente contribuiscono in maniera significante al risparmio energetico.

Gli interni poi devono saper dialogare tra loro, e quindi devono essere scevri della tradizionale edilizia: attualmente le tendenze vedono un fondersi dei vari ambienti tramite degli elementi trainanti e gli stessi materiali in tutte le stanze, come un pavimento in gres porcellanato comune a tutti gli ambienti. Anche la volumetria ne può trarre giovamento, specie se l’arredamento viene poi studiato ad hoc, creando nicchie funzionali per spalancare altri spazi living.

Tutte queste intriganti idee non sono di lunga o difficile realizzazione, e vi sono aziende leader nella produzione green che riassumono questa filosofia in proposte immediate, quali le case bio prefabbricate.

Esse non sono, come taluni credono, tutte uguali e poco personalizzabili, bensì -dato il successo riscontrato tra gli acquirenti- stanno diventando sempre più originali e personalizzabili a richiesta del cliente.

La ditta tedesca Huf Haus, leader nel settore della progettazione green, offre proposte decisamente innovative e curiose: interno ed esterno che dialogano tra loro e con l’ambiente circostante in modo sintonico ed armonico, così che l’abitazione sia esteticamente gradevole e funzionale, ma completamente ecosostenibile.