Prodotti lattieri bio

Inserito il 18 settembre, 2011 - 21:25

Il latte rappresenta un alimento importante sin dalla nascita. Il latte biologico presenta un valore aggiunto non solo per l’assenza di sostanze nocive, ma anche per una migliore qualità nutrizionale. Un gruppo di scienziati inglesi ha sollecitato le autorità sanitarie della Gran Bretagna a dichiarare ufficialmente la superiorità nutrizionale del latte biologico, grazie al suo maggior contenuto di vitamine e acidi grassi essenziali. Il latte biologico, hanno asserito, non solo è esente da antibiotici ma è anche molto più ricco di acidi grassi essenziali come gli omega 3.

È dimostrato che le mucche allevate con metodo biologico traggono molti benefici dal poter pascolare in spazi più ampi rispetto alle mucche allevate in modo convenzionale. E i benefici si trasferiscono ai consumatori di latte biologico. Nel latte biologico, infatti, i livelli di vitamina E, di acidi grassi omega 3 e di antiossidanti sono più elevati.

Lo studio, realizzato dall'Università di Newcastle, ha documentato che il latte biologico contiene in media il 50% in più di vitamina E rispetto a quello tradizionale e anche il 75% in più di beta carotene, che nel nostro organismo viene convertito in vitamina A. La quantità degli antiossidanti, luteina e zeaxantina, è dalle due alle tre volte maggiore rispetto a quella del latte convenzionale. Inoltre, il latte biologico è ricco di acidi grassi omega 3, sostanze che giocano un ruolo fondamentale per il corretto sviluppo del cervello (qualità intellettive) e della retina (acuità visiva) sin dai primi anni di vita.

La differenza principale tra un formaggio biologico e uno convenzionale è nel latte. Il formaggio bio è privo di conservanti e coloranti, sostanze invece largamente utilizzate nella produzione di formaggi non biologici. Altra caratteristica dei formaggi bio è che sono prodotti solo con latte crudo, non trattato termicamente (la pastorizzazione del latte bio avrebbe come conseguenza un abbattimento della carica batterica e un conseguente appiattimento di aromi e sapori), nel rispetto di rigide norme igienico-sanitarie della stalla, degli ambienti e degli strumenti di lavorazione. Il risultato è un formaggio più saporito e in grado di garantire al palato una varietà di aromi e gusti più ampia. I formaggi biologici possono essere direttamente acquistati dalle aziende bio che li producono, molte delle quali effettuano anche la vendita online dei formaggi bio (direttamente dal sito dell’azienda biologica o da siti di e-commerce di prodotti biologici). La produzione biologica di formaggio è così variegata da rappresentare quasi tutti i formaggi tipici italiani, nel totale rispetto della tradizionale produzione e maturazione di quest’ultimi (come ad esempio il pecorino biologico di fossa, sempre più apprezzato e diffuso).