Probios a CIBUS 2014 con le nuove linee senza glutine

Inserito il 2 maggio, 2014 - 10:40

Nel corso della manifestazione, che si svolge a Parma dal 5 all’8 maggio, l’azienda leader nella distribuzione di prodotti biologici presenta in anteprima le nuove linee bio senza glutine, pensate però anche per chi ha altri tipi di intolleranze alimentari. Novità anche da Il Nutrimento, la società del Gruppo specializzata nella produzione per conto terzi di verdure biologiche italiane.

La società fiorentina Probios presenterà in anteprima  a CIBUS 2014 (Parma, 5-8 maggio) le nuove linee di prodotti senza glutine, settore nel quale Probios è leader con oltre 200 prodotti (di cui oltre 100 presenti nel prontuario dell’Associazione Italiana Celiachia e dunque mutuabili da Servizio Sanitario Nazionale).


Le nuove linee senza glutine rispondono alle esigenze dei celiaci che hanno anche altre particolari intolleranze alimentari: molti dei prodotti gluten free sono infatti senza latte, senza lievito, senza zuccheri aggiunti e a base di cereali alternativi al mais e riso, usati tradizionalmente nella dieta senza glutine.

Novità arrivano anche dalla società del gruppo Probios Il Nutrimento. L’azienda, che ha sede a Cremona, lavora solo verdure biologiche italiane per conto terzi, dando vita a specialità della tradizione prodotte artigianalmente, come sughi, cibi sott’olio, patè, olive e condimenti. I prodotti de Il Nutrimento sono tutti certificati dall’Associazione Vegetariana Italiana come 100% vegetali privi di carne e derivati animali; molte referenze inoltre, sono presenti nel prontuario AIC poiché prive di glutine.

Con il progetto Il Nutrimento, Probios vuole incentivare le produzioni biologiche della propria terra, dove l’agricoltura sostenibile è in continua espansione, garantendo la tracciabilità di ogni prodotto e sostenendo i produttori che, con il loro lavoro, salvaguardano la biodiversità del nostro territorio e riducono l’impatto ambientale.

Probios (www.probios.it) è presente al Salone Internazionale dell’Alimentazione di Parma al Padiglione 5, stand M045.