Report apre uno squarcio sul ‘bio illogico’. Il grano nel mirino