Presentato a SANA TelematicBio

Inserito il 9 settembre, 2012 - 21:08

TelematicBio, il Mercato online dell'ortofrutta biologica, è stato presentato al SANA di Bologna.
Si tratta di un progetto pilota gestito da Borsa Merci Telematica Italiana (Consorzio delle Camere di commercio), promosso dal ministero dell'Agricoltura, lanciato lo scorso febbraio on line e al quale hanno aderito fino ad oggi 57 aziende. In rete è possibile, per ora, il primo contatto e una prima intesa tra la parte venditrice e la parte acquirente, intesa non vincolante chiamata 'prestabilito' mentre il vero e proprio contratto di compravendita deve essere definito tra le parti in fase successiva.


L'obiettivo è comunque di arrivare a una compravendita completamente definita online, come già avviene per altri servizi curati da Borsa Merci Telematica. Come ha spiegato a Bologna la dott. Barbara Paolucci di BMTI, possono iscriversi al Mercato i venditori di prodotti ortofrutticoli biologici prodotti in Italia. L'iscrizione è gratuita e può essere effettuata compilando un apposito modulo scaricabile da www.telematicbio.it.

Il personale BMTI controllerà se l'operatore ha i requisiti necessari per poter essere attivo all'interno del mercato; in caso positivo, l'accreditamento permette di diventare utenti della piattaforma telematica e quindi di effettuare proposte di vendita e di acquisto, che si concludono in un documento chiamatao 'prestabilito di contratto'. Il mercato telematico prevede la presenza di un 'facilitatore' con la funzione di agevolare l'incontro tra domanda e offerta, qualora le parti lo richiedano. Il 'facilitatore' deve essere un soggetto abilitato all'intermediazione.


L'iniziativa al SANA ha sollevato curiosità e interesse, sia da parte di piccoli e medi produttori biologici, desiderosi di approcciare il mercato con modalità nuove, sia da parte di potenziali acquirenti come i GAS. 

A questo link il video dell'intervista fatta a Barbara Paolucci, responsabile sviluppo di BMTI.