Piraccini (Almaverde): 'Mangiare meno, mangiare meglio'

Inserito il 11 settembre, 2012 - 21:17

Una politica di marca per il biologico. E' quella che il consorzio Almaverde Bio, forte delle sue 13 aziende associate, sta portando avanti con convinzione e grossi investimenti sul mercato italiano.

Come? Lo spiega il presidente Renzo Piraccini in una video-intervista (clicca qui per vederla) realizzata da GreenPlanet al SANA di Bologna.

Almaverde Bio ha presentato al SANA alcuni nuovi prodotti e Piraccini ha annunciato che ulteriori, interessanti novità sono alle porte e saranno presentate nelle prossime settimane. Il presidente di Almaverde Bio si è soffermato sui rapporti con la gdo e le sue private-labels e ha spiegato la marca in termini di rapporto chiaro, di patto tra il prodotto e il consumatore, un patto in grado di garantirlo, di rassicurarlo.

'Resto convinto - dice Renzo Piraccini nell'intervista - che il mercato per il biologico sia enorme, un biologico sano e buono, garantito da tutta la filiera. Abbiamo lanciato, insieme ai nostri partners, progetti innovativi, per avvicinare il consumatore al biologico e altrettanto dobbiamo e sappiamo fare per offrirgli un prodotto buono. Il nostro target è il pubblico che può anche mangiare meno ma che vuole mangiare meglio e lo raggiungiamo con il giusto mix qualità-prezzo'.

Nella foto il presidente Renzo Piraccini (a destra) assieme a Paolo Pari, direttore di Almaverde Bio, e a Alessandra Dottarelli, responsabile commerciale di Circeo Pesca.

©GreenPlanet.net