Piccoli orti e micro giardini: cura alle alghe

Inserito il 29 gennaio, 2013 - 20:48

Il balcone, i terrazzi, piccoli orti e micro giardini rappresentano spesso il nostro mondo segreto, profumato, tranquillo e domestico in cui immergersi per soddisfare la ‘voglia di verde’: vasetti di primule, delicati gelsomini, piccoli frutti, erbe aromatiche, insalatine croccanti, basilico per i nostri sughi, salvia, timo e maggiorane insieme a rosmarini fragranti e menta, tanta fresca menta per i nostri aperitivi. Avere questo spazio dedicato, al riparo dal mondo caotico, significa anche seguire il mutare delle stagioni e, perché no, contribuire alla 'riverdificazione' favorendo il ciclo di ricambio dell’ossigeno.
 

Nei nostri micro spazi, da coltivare con sistema rigorosamente bio, dovremo abituarci a non depredare le piante di fiori e foglie, come nel caso delle aromatiche che, inesorabilmente spoglie, vengono buttate. Utilizziamo invece un potenziatore organico di qualità bio superiore che ci darà molte soddisfazioni. Si tratta di un prodotto da alghe marine che ci sentiamo di consigliare: ALGAFLOR ©, perché garantisce completa integrità dei suoi componenti e pronta assimilazione degli stessi da parte dei vegetali. Il prodotto è disponibile sia per orticole e piante da frutto che per le piante floreali. Diluito in acqua, diventa subito disponibile per via radicale e fogliare. Le applicazioni regolari che hanno efficacia per un mese, permettono di coltivare con equilibrio balconi, terrazzi e micro giardini e piccoli orti migliorando lo stato nutrizionale delle piante. Si potranno cogliere frutti e erbe aromatiche bio con soddisfazione senza impoverirle e sfinirle a stagione ultimata.

ALGAFLOR © è disponibile nei garden di tutte le città. I vantaggi che offre sono stati testati. Sui fiori e sulle piante (rosa, crisantemo, anemone, ciclamino ecc.): accelera la crescita, aumenta la dimensione dei fiori ed intensifica il colore. Nelle piante ornamentali da foglia aumenta la superficie fogliare esaltandone in quelle variegate i cromatismi. Nelle annuali in vaso o in giardino evita lo stress da trapianto, promuove un’abbondante emissione di germogli e di boccioli fiorali a vantaggio di un’intensa e prolungata fioritura.

Sulle piante di un piccolo orto sul balcone di casa (pomodoro, melanzana, fragola, peperone, lattuga, fagiolo, cetriolo ecc.): annulla lo stress da trapianto, predispone la pianta ad una ricca fioritura, aumenta la resistenza alle avversità ambientali e parassitarie, determina un incremento della dimensione dei frutti. Su piccoli frutti (ribes, lamponi, more ecc.): stimola l’emissione di fiori, aumenta il sapore, il colore, la fragranza e la conservabilità dei frutti. La confezione, nelle due diverse versioni (una per orticole e frutticole, la seconda per floreali e ornamentali), è da 50 o da 100 grammi per un costo di 4,20 o di 8 euro.