Nuove varietà nell’offerta di ortofrutta Alce Nero

Inserito il 16 novembre, 2018 - 08:18

Prosegue l’impegno di Alce Nero nell’offrire ai consumatori prodotti freschi, biologici e gustosi. Sono numerose le novità che in ogni stagione l’azienda, brand di riferimento nel mondo del biologico in Italia, propone sul mercato, ponendo sempre attenzione al rispetto della stagionalità. In particolare, il comparto ortofrutta si è arricchito, negli ultimi mesi, di numerose nuove referenze.

Con l’autunno in corso, Alce Nero lancia sul mercato, insieme al socio Brio, il Caco Rojo Brillante. Si tratta di una varietà pregiata di caco dalla polpa soda, coltivato in Italia tra Emilia Romagna e Veneto, caratteristico per il colore arancio intenso, l’assenza di semi al suo interno e il gusto delicato e dolce. Adatto per essere gustato a fine pasto ma anche da solo, come snack a merenda, è disponibile in pratiche vaschette in carta riciclata e 100% riciclabile, in confezioni da 2 frutti, per un peso di 500 grammi.

Oggi Brio è il produttore di riferimento per l’ortofrutta biologica aggregando 443 aziende agricole biologiche presenti su tutto il territorio nazionale, con una superficie coltivata pari a 1.690 ettari e una produzione annua di circa 45 mila tonnellate. Grazie alle sinergie e alla collaborazione con i gruppi Alegra, Agrintesa e Apo Conerpo, entrati nel 2014 nella compagine societaria e alla joint venture con Alce Nero e La Linea Verde, Brio ha rafforzato ed allargato l’offerta biologica a scaffale di prima, IV e V Gamma.