Casa Lucii, vino bio d’élite dalle colline di San Gimignano

Inserito il 28 aprile, 2017 - 08:34

Sapiente cura delle vigne e delle attività di cantina, una posizione dei terreni eccezionale, la convinzione di impegnarsi nel bio. Risultato? Vini biologici di ottima qualità, che si innestano su una tradizione enologica consolidata, avviata nel 1948. Parliamo di Casa Lucii, 50 ettari di vigneti in tre diversi appezzamenti, cantina, oliveto, casale con agriturismo in località Santa Maria a Villa Castelli di San Gimignano in provincia di Siena.


Al Vinitalybio di Verona abbiamo incontrato Lorenzo Lucii, che con i fratelli Marta, Luca e Leonardo gestisce l’azienda avviata dal padre Libanio. “Siamo entrati nel biologico nell’anno 2000 - ci ha raccontato Lorenzo Lucii - e oggi abbiamo superato le 10 etichette di questa produzione che è una parte sempre più significativa delle 50-60 mila bottiglie che produciamo in un anno. Abbiamo tre vernacce, tre Chianti, un rosato, tre IGT, due vini senza solfiti, un vin santo, tutti biologici. Abbiamo anche una produzione di olio biologico, circa 20 ettolitri l’anno”. La posizione eccezionale dei terreni e della cantina ha permesso ai Lucii di avviare un locale di degustazione con tour guidato alla cantina. La degustazione che abbiamo fatto ha dato un risultato preciso: vini autentici, ricchi di sostanze minerali, lavorati con la misura che viene dall'esperienza. Per chi ama il buon vino e le colline senesi, Casa Lucii - così si chiama l’azienda - è una scelta che non delude.