In Sardegna si sperimenta il carciofo bio - 20 luglio, 2018 - 13:18 - News

Il carciofo è una delle poche produzioni agricole della Sardegna a varcare il Tirreno, nel tempo però ha subìto un declino sul piano del reddito a causa dell’aumento dei costi di produzione e degli sbalzi dei mercati.

Luigi Ledda, docente in agronomia e coltivazioni erbacee del Dipartimento di agraria dell’Università di Sassari, è il responsabile scientifico del progetto “CarBio”, che vuole suggerire una svolta biologica al carciofo spinoso sardo sfruttando le tendenze di mercato e anche il buon senso che esige una maggiore attenzione verso la sostenibilità. Anche perché ‘ci si può guadagnare'.

Italian Food Awards USA promuove il Thè Bio San Benedetto - 20 luglio, 2018 - 12:57 - News

Dopo la vittoria ad inizio anno del Premio Quality Award, il Thè Bio San Benedetto ha conquistato il podio agli Italian Food Awards USA 2018, aggiudicandosi un altro importante riconoscimento nella categoria beveraggi. La seconda edizione degli Italian Food Awards USA si è svolta alla Fiera Summer Fancy Food, per premiare i prodotti italiani più innovativi e capaci di rispondere ai nuovi trend emergenti del mercato americano per qualità, ingredienti naturali e innovazione sostenibile.

Hotel vegetariani e vegani censiti da VeggieHotels - 20 luglio, 2018 - 12:52 - News

Secondo VeggieHotels, portale che dal 2011 riunisce ospiti e hotel vegetariani e vegani in tutto il mondo, gli hotel ‘plant based’ sono 336 in Europa, continente che detiene il primato delle strutture veg-friendly nel mondo, seguono l’Asia con 90 hotel e gli Stati Uniti con 82.

Lacoste tradisce il coccodrillo per salvare 10 specie - 20 luglio, 2018 - 12:45 - News

Dal 1936 il coccodrillo è il simbolo della Lacoste e ancora lo troviamo su tutte le polo del famoso marchio francese. Un’eccezione però è stata fatta per una produzione limitata lanciata alla Fashion Week dello scorso marzo a Parigi, una produzione che riporta sulle polo dieci diversi animali in via di estinzione tra cui la tigre di Sumatra, l’iguana Anegada, la focena del Golfo di California, la tartaruga della Birmania ed altri.

Anche la Russia regolamenta il biologico - 20 luglio, 2018 - 08:42 - News

Il Ministero dell’Agricoltura della Federazione Russa ha intenzione di realizzare un registro unico dei produttori di prodotti biologici.

Il consumatore - si legge in una breve nota dell’Ufficio di ICE Agenzia a Mosca - potrà quindi distinguere i prodotti biologici da una etichetta speciale che verrà rilasciata ai produttori che hanno ottenuto il certificato ‘organic’. I consumatori potranno anche verificare se le aziende sono effettivamente presenti nel registro.

Bio e IV Gamma. L’alleanza La Linea Verde-Alce Nero-Brio - 20 luglio, 2018 - 08:31 - News

“Ad oggi il segmento del bio nella IV Gamma rappresenta circa il 3,8% del mercato”, spiega il direttore marketing e comunicazione di La Linea Verde, Valérie Hoff. “Si tratta della stessa proporzione riscontrata nell’intero settore del Food (3%) ma è una percentuale inferiore rispetto a quella dell’ortofrutta fresca (4,4%). Una quota probabilmente determinata da una minor disponibilità di prodotto sul mercato (le buste di insalata bio sono perlopiù presenti solo in GDO e in un’area dedicata non certo enorme, ndr) rispetto all’offerta di ortofrutta fresca (acquistabile anche in canali alternativi)”.

Bio-Siegel il marchio di qualità più conosciuto in Germania - 20 luglio, 2018 - 08:19 - News

Incredibile ma vero. In Germania, per quanto riguarda il grado di conoscenza dei marchi di qualità tra i consumatori, al primo posto c’è un marchio del biologico: Bio-Siegel. Lo ha rilevato un sondaggio dell’Università di Scienze Applicate di Münster, sotto la direzione del professor Holger Buxel.

L’UE affronta le pratiche sleali nel commercio agroalimentare - 13 luglio, 2018 - 12:56 - News

'Eurodeputati e Commissione europea sono concordi: andiamo avanti per legiferare al più presto contro le pratiche commerciali sleali nella filiera agroalimentare. Teniamo anche a tranquillizzare gli operatori che più sono preoccupati delle nostre richieste: non si tratta di una caccia alle streghe contro alcune categorie, ma vogliamo migliorare il funzionamento della catena alimentare nell’interesse di tutti, dalla terra alla tavola, dagli agricoltori ai consumatori’.

Da FederBio apertura di credito a Centinaio - 13 luglio, 2018 - 12:52 - Associazioni

FederBio ha accolto positivamente le linee programmatiche recentemente presentate dal ministro dell’Agricoltura Gian Marco Centinaio durante l’audizione alle Commissioni di Camera e Senato.

La Federazione Italiana Agricoltura Biologica e Biodinamica esprime soddisfazione in particolare sui temi che riguardano la sostenibilità ambientale, la tracciabilità, i contratti di filiera e i distretti del cibo che comprendono anche il biologico.

Alce Nero tra i primi 10 marchi per qualità percepita - 13 luglio, 2018 - 12:48 - News

 Quali sono in Italia i marchi del settore alimentare leader per qualità percepita dal consumatore? La qualità percepita del brand è stata misurata da Amagi-For-Survey sottoponendo ai 700 ‘responsabili acquisti’ del suo ‘Pannel famiglie continuativo’ un questionario specifico.

L’intervistato ha valutato la qualità delle marche alimentari da lui conosciute con un voto da 1 a 10. La classifica è guidata da Lindt. Seguono nell’ordine queste altre 10 marche: Parmareggio, Nutella, Kinder, Loacker, Muller, Cannamela, Melinda, Illy, Alce Nero, Algida.

Confetture biologiche dall’uva Cannonau - 13 luglio, 2018 - 12:41 - Alimenti Bio

L’uva Cannonau è uno dei simboli della Sardegna agroalimentare. Uva a bacche rosse, sontuosa e profumata, che tutti hanno imparato a conoscere perché da tempo immemorabile ci si ricava uno dei più conosciuti e apprezzati vini dell’isola. Eppure sono ancora in pochi a sapere che da questa varietà si può preparare un’ottima confettura, ideale per accompagnare i formaggi stagionati, le carni grigliate, e per impreziosire le sebadas, il tipico dolce sardo che in una sottile sfoglia racchiude un cuore di formaggio.

Canova gioca la carta dei giovani talenti - 13 luglio, 2018 - 12:37 - News

In un contesto dove la disoccupazione giovanile è in Italia stabilmente e drammaticamente intorno al 31,7%, spicca la scelta di Canova, la società del Gruppo Apofruit leader italiana per l’ortofrutta biologica. Negli ultimi anni e sempre più in futuro, Canova lega il suo successo anche sulla scelta di investire sui giovani. Sono ben dodici i giovani di talento, laureati in Scienze e tecnologie alimentari e in Scienze agrarie all’Università di Bologna, che sono entrati a far parte del team di vertice dell'azienda romagnola, con sede a Longiano in provincia di Forlì/Cesena.

In Svizzera i supermercati abbattono la plastica - 13 luglio, 2018 - 12:32 - Distribuzione

Vedere i prodotti bio come mele e peperoni sotto cellophane non piace a molti clienti dei supermercati. Per questo Coop Svizzera ha deciso di proporre frutta e verdura bio sfusa o almeno non imballata in buste di plastica. La catena di supermercati sottolinea che questo cambiamento risponde a un 'Grande desiderio espresso dai clienti'. Si vuole ridurre così ‘Il più possibile’ l'utilizzo della plastica.

SANA 2018, ecco che cosa propone - 13 luglio, 2018 - 12:26 - Fiere

Nei primi cinque mesi del 2018 i prodotti bio si consolidano sempre più tra le abitudini di acquisto degli italiani e si posizionano su una crescita del 10,5% nelle vendite (rispetto al +2,8% dell’alimentare nel suo complesso), con il biologico che entra ormai ogni settimana nel carrello di 6,5 milioni di famiglie (26% del totale). Numeri significativi, che sottolineano l’importanza crescente del settore, che trova in SANA la sua principale vetrina e punto di riferimento nel nostro Paese.

Nel Consorzio il Biologico entrano i professori - 6 luglio, 2018 - 13:03 - News

Approvazione all’unanimità dei dati di bilancio all’assemblea annuale odierna, 6 luglio, del Consorzio il Biologico. Da segnalare l’approvazione anche dei cambi nel consiglio di amministrazione, in particolare di alcuni: Fabrizio Piva, che era vicepresidente, Davide Pierleoni e Renata Pascarelli (quest’ultima si era dimessa prima dell’assemblea per motivi personali) sono stati sostituiti da due professori universitari e da un rappresentante della GDO.

Glifosato: un giardiniere porta Monsanto in tribunale - 6 luglio, 2018 - 12:31 - News

Dewayne Johnson è un giardiniere americano. Ha 46 anni, due figli e vive in California. Per molti anni ha lavorato come responsabile degli spazi verdi in un istituto scolastico di Benicia, non lontano da San Francisco. Per la disinfestazione, a partire dal 2012 ha utilizzato il Roundup, prodotto di punta della multinazionale Monsanto (ormai acquisita dalla tedesca Bayer). Secondo il suo avvocato Timothy Litzenburg, è proprio il glifosato contenuto nel pesticida ad avergli procurato un linfoma.

Consorzio il Biologico. Nori: Perché siamo fuori da FederBio - 6 luglio, 2018 - 12:23 - News

All’assemblea dei soci del Consorzio il Biologico, in svolgimento oggi, 6 luglio, al Savoia Regency di Bologna, se ancora ce ne fosse stato bisogno, è stata ribadita con sottolineature ‘forti e chiare’ la spaccatura esistente tra il Consorzio stesso e FederBio. Dalla Federazione nazionale, del resto, il Consorzio è uscito da circa un anno e non vi sono segnali, neppur minimi, di riconciliazione.

A Interpoma la melicoltura biologica - 6 luglio, 2018 - 08:45 - Fiere

‘La melicoltura sostenibile nella produzione bio e nella produzione integrata’: questo il titolo della sessione mattutina de ‘La Mela nel Mondo’ del 16 novembre prossimo, il Congresso internazionale che si svolge a cadenza biennale durante Interpoma, l’unico appuntamento internazionale dedicato esclusivamente alla mela in programma a Fiera Bolzano dal 15 al 17 novembre 2018.

Il 30 giugno record storico per il traffico aereo - 6 luglio, 2018 - 08:34 - Eco-sostenibilità

Il 30 giugno scorso è stato il giorno più trafficato nel trasporto aereo non solo di quest’anno, ma forse di tutta la storia dell’aviazione. FlightRadar24, il sito che traccia gli spostamenti dei velivoli, ha contato oltre 202 mila voli che hanno messo a disposizione 30 milioni di posti ma che probabilmente hanno provocato anche il record dell’inquinamento dell’aria prodotto da velivoli.

Vi siete mai trovati, nell’ora del tramonto a guardare il cieli mentre vi trovate in un grande aeroporto internazionale, per esempio a Francoforte? Le scie nere degli aerei si incrociano nel cielo e l’impressione è quella di stare sotto una opprimente gabbia.

Allarme plastica; riciclare non basta, va prodotta meno - 6 luglio, 2018 - 08:24 - Eco-sostenibilità

Riciclare la plastica non è la soluzione per contrastare una delle emergenze ambientali più gravi dei nostri tempi: l’inquinamento da plastica. Con una produzione in vertiginosa crescita su scala globale, che raddoppierà i volumi attuali entro il 2025, l’unica possibilità per intervenire in modo risolutivo è ridurre, drasticamente e con urgenza, l’immissione sul mercato di imballaggi in plastica usa e getta.