Ambiente Eco sostenibile

Serve un piano nazionale per l'energia

Inserito il 1 aprile, 2012 - 11:04

Maggiore indipendenza energetica, piu' efficienza, prezzi piu' bassi e, soprattutto, un meccanismo di incentivi alle fonti di energia rinnovabili da riequilibrare, al quale aggiungere un nuovo piano energetico nazionale che definisca strategie di lungo periodo consentendo all'Italia di essere piu' competitiva e indipendente.

Lo chiedono i protagonisti del settore che si sono riuniti nella Terza Conferenza di diritto dell'energia promossa dal Gse e dall'Università di Roma Tre. Le prime stime del 2011 fornite da Nando Pasquali, amministratore delegato del Gestore dei Servizi Energetici, parlano di una potenza installata da fonti rinnovabili di oltre 41.000 Mw e di una produzione di circa 84.000 Gwh, mentre il numero di impianti in esercizio e' di 360mila unita', per un valore di incentivi erogati nel 2011 di circa 8 miliardi. [...]

Renault lancia la sua micro-car elettrica

Inserito il 22 marzo, 2012 - 11:53

La rivoluzione della mobilità urbana 100% elettrica firmata Renault sta arrivando. Il 31 marzo debutterà nelle concessionarie italiane della Casa francese la Renault Twizy, un veicolo rivoluzionario che unisce la praticità di uno scooter e quella di una microcar, ai costi di gestione e all'ecosostenibilità di un veicolo a zero emissioni.

Definito dalla Casa d'oltralpe un 'urban crosser' ed omologato come un quadriciclo leggero, la Twizy misura solo 2,34 metri di lunghezza e appena 1,24 metri di larghezza che la rendono ideale per i difficili parcheggi delle nostre città sempre più congestionate. [...]

Indagine sulla svolta green del made in Italy

Inserito il 22 marzo, 2012 - 11:42

L’adozione di strategie green contraddistingue le aziende con una posizione di leadership competitiva, strutturate dal punto di vista della gestione dell’innovazione e delle strategie di marca.

È questo uno dei principali dati che emerge dall’indagine 'Sostenibilità ambientale e made in Italy' realizzata dall’Osservatorio TeDIS di Venice International University, e presentata il 20 marzo in occasione del simposio 'Made in Italy sostenibile: storie di successo'. [...]

Acqua, c'è anche un Forum alternativo

Inserito il 16 marzo, 2012 - 17:03

In occasione del Forum Alternativo dell’Acqua che si sta svolgendo a Marsiglia dal 14 al 17 marzo La Via Campesina (LVC) è presente con una importante delegazione proveniente da tutto il mondo.
Non è solo l’Europa ad essere rappresentata per mezzo del Coordinamento europeo de La Via Campesina (ECVC), ma anche l’Africa (Mali e Madagascar), l’Asia (Indonesia e Bangladesh), l’America centrale e latina (Messico e Brasile) con la presenza del coordinamento internazionale. Diverse le occasioni di confronto tra gli oltre 2000 partecipanti con l’obiettivo di scambiare buone pratiche ed esperienze tra comunità locali e movimenti globali. [...]

Certificazione energetica, incentivi e scadenze

Inserito il 15 marzo, 2012 - 15:10

Da quest'anno ogni edificio in vendita o in affitto, dovrà avere la sua certificazione energetica che indichi il livello di consumo della struttura.
La nuova legge, che prevede il 55% di sgravi fiscali per chiunque voglia rendere più ecosostenibile la propria casa, si muove nella direzione del rispetto ambientale e della trasparenza del mercato immobiliare.

Un tecnico abilitato dovrà mettere nero su bianco la classe energetica a cui l'edificio appartiene, scegliendo fra un ventaglio di possibilità che spazia dalla lettera A, indice di un impatto ambientale minimo dell'immobile, alla lettera G (classe pessima). Parametro di valutazione è la quantità di energia effettivamente consumata o che si prevede possa essere necessaria per soddisfare i bisogni connessi ad un uso standard dell'edificio, compresi il riscaldamento, il raffreddamento, la ventilazione, la produzione di acqua calda e l'illuminazione. [...]

Torino 'ripensa' i polmoni verdi sul Po

Inserito il 13 marzo, 2012 - 15:13

Il masterplan di Parco Michelotti, polmone verde sulle sponde del Po lato corso Casale a Torino, da tempo un po’ in disarmo, è stato illustrato qualche giorno fa in giunta comunale dall’assessore all’Innovazione Enzo Lavolta, che lo ha collocato all’interno delle iniziative che la città sta portando avanti nell’ambito del progetto Smart Cities.

'Per ora si tratta di una suggestione', ha precisato Lavolta a sottolineare che tutti gli aspetti progettuali - e soprattutto finanziari - sono ancora da definire. Però un abbozzo di progetto c’è. L’ha messo a punto l’associazione 'Più con zero', una sorta di banca del tempo che si propone di svolgere una funzione di primo soccorso per le organizzazioni culturali del Piemonte. [...]

Gorbaciov: C'è l'acqua alla base di tutto

Inserito il 13 marzo, 2012 - 15:07

'Per prevenire ulteriori nuovi conflitti, i leader della comunità internazionale devono saper rispondere con urgenza alla crisi idrica globale. È imprescindibile saper garantire l’accesso equo all’acqua potabile e ridurre rapidamente e significativamente gli usi non sostenibili dell’acqua, così come delle altre risorse naturali, allo scopo di proteggere il pianeta'. Queste le parole del premio Nobel Mikhail Gorbaciov all’apertura del 6° Forum mondiale dell’acqua, in programma a Marsiglia fino al 17 marzo. [...]

Parco del Ticino, più americani che milanesi

Inserito il 12 marzo, 2012 - 20:07

Il Parco del Ticino guarda alla green economy e pensa al suo futuro, ancor più adesso che la terza pista di Malpensa probabilmente non si farà. Il parco tira un mezzo sospiro di sollievo.

Se ne è parlato al convegno 'Terre del Parco del Ticino, un nuovo modello di sviluppo territoriale', promosso da Fai e Wwf, svoltosi al Maga, museo d’arte di Gallarate, cittadina dentro al parco in passato sede di una grande industria manifatturiera. Il turismo verde, prima di tutto, ambientale, culturale, consapevole, e il sostegno all’agricoltura (che nel parco è una realtà importante) di qualità e a chilometro zero. [...]

La lezione di Fukushima un anno dopo

Inserito il 11 marzo, 2012 - 11:01

A meno di dieci giorni dal primo anniversario dell'incidente nucleare di Fukushima, Greenpeace ha lanciato la mappa interattiva 'Quanto sei a rischio?' che mostra quante persone vivono nelle vicinanze di uno dei 437 reattori nucleari operativi nel mondo. Centinaia di milioni di abitanti si trovano in un'area che, in caso di incidente nucleare, potrebbe venire altamente contaminata ed essere quindi evacuata.

La mappa è raggiungibile all'indirizzo http://risksofnuclear.greenpeace.org e si basa sui dati messi a disposizione da Nature Magazine. La mappa si connette direttamente con il profilo Facebook e Twitter dell’utente per indicargli chi tra i propri amici e familiari vive nelle vicinanze di una centrale. [...]

'Giardini senza bua': fa scuola il giardino bio di Firenze

Inserito il 11 marzo, 2012 - 08:04

Un giardino coltivato senza prodotti nocivi, che rispetta la biodiversità, favorendo non solo la crescita e la riproduzione della fauna, ma diventando patrimonio delle specie autoctone, non fa male, anzi fa bene. Forse non è appariscente, ma è sano e bello.

Si svolgerà domenica 18 marzo dentro e fuori dall'ospedale pediatrico Meyer di Firenze (via Pieraccini 24), dalle 9 alle 18, 'Giardini senza bua', la seconda edizione dell’appuntamento interamente dedicato alla progettazione, manutenzione e uso sostenibile dei giardini. L’evento vuole estendere l’esperienza fatta dall’Ospedale Pediatrico Meyer, prima struttura sanitaria in Toscana e in Italia ad avere ottenuto la certificazione biologica per il proprio parco. L’iniziativa biennale, che ha raccolto l’adesione di 70 espositori, è organizzata dalla Fondazione Meyer, in collaborazione con lo studio di Progettazione paesaggistica giardini associati di Firenze. [...]

Condividi contenuti