Eco-sostenibilità

Russia, Giappone e Canada fuori da Kyoto

Inserito il 9 dicembre, 2012 - 11:12

Il protocollo siglato nel 1997 a Kyoto, in Giappone, per il controllo delle emissioni di gas serra da parte dei Paesi sviluppati, che scadeva quest'anno, è stato prorogato fino al 2020. L'accordo è stato raggiunto sabato 8 dicembre a Doha, capitale del Qatar, tra poco meno di 200 Paesi favorevoli ad applicare misure che frenino i cambiamenti climatici.

Paesi importanti produttori industriali come Canada, Giappone e Russia (oltre alla Nuova Zelanda) hanno sospeso la loro adesione, dopo che era stata bocciata la loro richiesta di limiti meno stringenti, dando tuttavia la disponibilità a riesaminare la loro posizione nel 2015. Gli USA erano e sono rimasti fuori. [...]

La mobilità in Austria ha un futuro elettrico

Inserito il 8 dicembre, 2012 - 20:52

La joint venture tra Siemens Austria e il produttore di elettricità Verbund, chiamata E-Mobility Provider Austria GmbH&Co KG si propone di installare 4500 stazioni di ricarica rapida per auto elettriche in tutta l’Austria entro il 2020, collocate in prossimità di stazioni di servizio o supermercati. E-Mobility Provider Austria offrirà anche un innovativo pacchetto a tasso fisso per aziende e privati. L’obiettivo della società è quello di promuovere la mobilità elettrica su tutto il territorio austriaco.

Gli scienziati dell’Università Tecnica (TU) di Vienna, in collaborazione con l’Istituto Austriaco di Tecnologia (AIT) e il gestore della rete elettrica Salzburg Netz hanno esaminato gli effetti che un maggior numero di veicoli elettrici potrebbe avere sulla rete elettrica. L’analisi di otto reti a bassa tensione ha concluso che queste sono già oggi in grado di gestire il carico aggiuntivo dei veicoli elettrici. I ricercatori hanno anche identificato la possibilità di immagazzinare nelle batterie dei veicoli anche l’energia prodotta da impianti fotovoltaici o eolici, se necessario. [...]

Anche fuori Roma spunta un quartiere green

Inserito il 8 dicembre, 2012 - 20:39

'Architetti e ingegneri sono essenziali per costruire case sicure e sostenibili. Sempre più aree del territorio italiano sperimentano le costruzioni bio. Un esempio da prendere a modello è il quartiere ciclabile ad Aranova-Torrimpietra, nell'agro romano, nel Comune di Fiumicino'.

Lo ha detto in una nota Giovanni Hausmann, direttore di Mastergem, il master che forma i manager della Green economy. 'Una casa Green non è frutto di una nuova tecnica di vendita. E' un modo di essere, uno stile di vita, un approccio diverso alla quotidianità - ha aggiunto - ad Aranova, proprio a due passi dalla Capitale, grazie al gruppo Sansedoni sta nascendo questo nuovo modello di sviluppo, con strutture sostenibili che garantiscono la classe energetica A e A+ in tutti gli appartamenti. [...]

L'agricoltura bio combatte l'effetto serra

Inserito il 7 dicembre, 2012 - 21:39

L’agricoltura biologica aiuta a combattere l’effetto serra. Il ricorso al metodo di produzione biologica permette di fissare importanti quantità di carbonio nel terreno e contribuisce a frenare il riscaldamento climatico. La conferma arriva da un gruppo di ricercatori internazionali dell’ Istituto di ricerca FiBl, con sede in Svizzera. I ricercatori hanno esaminato i dati di 74 studi internazionali che hanno paragonato gli effetti sul terreno delle coltivazioni biologiche e quelle tradizionali. Nei vari studi è stata misurata la quantità di carbonio presente nell’humus, lo strato superiore del terreno. [...]

Bolzano all'avanguardia nella mobilità green

Inserito il 4 dicembre, 2012 - 22:46

L’Alto Adige si è confermata Green Region d’Italia ospitando a Bolzano 'E-Mobility - Efficienza energetica nell’ambito della pianificazione urbana e del traffico', incontro promosso dalla Camera di Commercio Italo-Germanica, in collaborazione con ECOFYS e BLS, Business Location Südtirol.

Il tema dell’efficienza energetica nel settore della pianificazione urbanistica e dei trasporti è di grande attualità per il mercato italiano in un contesto internazionale di crescente attenzione ai consumi e all’ambiente. [...]

Risparmio energetico: abitazioni green con Huf Haus

Inserito il 30 novembre, 2012 - 12:13

Un’abitazione green deve seguire alcune regole di base che partano dall’esterno per poi progressivamente definirsi negli interni. L’isolamento termico è la prima regola che contribuisce a limitare le perdite energetiche di calore tramite il cosiddetto “cappotto” della casa. Secondariamente, i comportamenti virtuosi possono con certezza contribuire al risparmio energetico ed economico.

Le caldaie a condensazione o pompe di calore, un utilizzo coscienzioso del termostato, l’isolamento dei radiatori e la manutenzione costante degli stessi e della caldaia sono tutte strategie che aiutano il risparmio energetico. [...]

Le energie rinnovabili coinvolgono l'11% dei Comuni italiani

Inserito il 30 novembre, 2012 - 11:59

884 enti locali italiani hanno aderito al progetto 'Un Comune per amico', lanciato da Anter, l' Associazione nazionale di tutela delle energie rinnovabili. Il progetto è finalizzato a incentivare buone pratiche green e creare una rete di interscambio tra realtà virtuose. Partito a maggio 2012, 'Un Comune per amico' si propone appunto di dare vita a un network tra gli amministratori pubblici che intendono condividere le attività amiche dell'ambiente promosse su base locale.
[...]

Invito di Pro Natura: adotta un lupo per Natale

Inserito il 27 novembre, 2012 - 21:44

Quest'anno, per Natale, adotta un lupo. Farai un regalo originale e contribuirai a sostenere la campagna 'Lupo: operazione verità' che l'Associazione Uomo e Territorio Pro Natura di Milano sta portando avanti per fornire un importante contributo alla sopravvivenza di questo animale nel nostro Paese.

I lupi sono infatti ancora minacciati: il loro numero in Italia non ha ancora raggiunto una soglia minima che ne garantisca la sopravvivenza sul lungo periodo. La principale minaccia è costituita dal bracconaggio: ogni anno i bracconieri uccidono un lupo su cinque, e decine muoiono in maniera terribile a causa delle trappole o dei bocconi avvelenati. [...]

A Doha il nuovo summit sul clima

Inserito il 27 novembre, 2012 - 09:28

Gli impegni attuali di riduzione delle emissioni di gas serra dei governi porteranno ad un riscaldamento del Pianeta fra i 3 e i 5 gradi centigradi entro questo secolo. Questo è l'allarme contenuto nel rapporto Unep, il Programma Onu per l'ambiente, presentato alla vigilia del summit Onu sul clima di Doha, in corso da ieri 26 novembre fino al 7 dicembre.

Nel giro di otto anni le emissioni di gas serra come la CO2 raggiungeranno quota 58 miliardi di tonnellate, creando un gap di 14 miliardi di tonnellate in più rispetto al livello necessario per limitare il riscaldamento a 2 gradi, considerata dagli scienziati la soglia critica sul fronte dei cambiamenti climatici per il Pianeta. [...]

Iniziative anti-spreco: l'esempio di Alce Nero

Inserito il 26 novembre, 2012 - 12:16

Sabato 24 novembre si è svolta a Bologna la prima tappa delle giornate contro lo spreco lanciate da Last Minute Market (www.unannocontrolospreco.org), il 4 dicembre ce ne sarà un’altra. Alce Nero Mielizia è partner della campagna ma soprattutto da anni è impegnato su questo fronte.

Lo storico gruppo del biologico italiano, nel giorno della presentazione a Bologna delle Giornate Contro lo Spreco 2012 ha raccontato come si può non solo produrre senza utilizzare sostanze chimiche di sintesi, senza distruggere, in un nuovo approccio complessivo che fa della terra una risorsa da non sprecare o rovinare, ma da mantenere fertile per il futuro.
[...]

Condividi contenuti