Eco-sostenibilità

Concimi bio per piante e orti da terrazzo

Inserito il 7 novembre, 2013 - 12:13

Trasformare terrazzi e balconi in deliziosi mini orti, riducendo la presenza di rose e ortensie per far posto a pomodoro, basilico e insalate: una bella trovata per chi vive in città e sente la nostalgia della campagna, oggi diventata un must assolutamente irrinunciabile da quando è stata adottata anche negli esclusivi attici newyorkesi affacciati su Central Park o sui tetti delle case più chic di Parigi. [...]

Cambiamenti climatici: passo avanti a Bruxelles

Inserito il 7 novembre, 2013 - 12:01

Il 6 novembre la Commissione europea ha presentato una proposta legislativa che consentirà all’Unione di ratificare ufficialmente il secondo periodo di impegno (2013-2020) del protocollo di Kyoto sui cambiamenti climatici. Nel secondo periodo l’UE, gli Stati membri e l’Islanda si sono impegnati a ridurre del 20% le emissioni complessive di gas a effetto serra rispetto al livello del 1990 o degli altri anni di riferimento scelti. L’impegno a diminuire le emissioni è in linea con gli obiettivi del pacchetto legislativo sul clima e l’energia del 2009 e va di pari passo con le misure di riduzione decise a livello di UE e di Stati membri. [...]

Reggio E. tra le città candidate a Capitale verde d'Europa

Inserito il 7 novembre, 2013 - 11:57

È scaduto il termine per la presentazione delle candidature al premio 'Capitale verde europea' per il 2016; queste le 12 città in lizza, situate in 11 diversi paesi: Dabrowa Gornicza (Polonia), Essen (Germania), Larissa (Grecia), Lubiana (Slovenia), Nijmegen (Paesi Bassi), Oslo (Norvegia), Reggio Emilia (Italia), Santander (Spagna), Tours (Francia), Umeå (Svezia), Saragozza (Spagna), Pitesti (Romania).  [...]

L'Europa stoppa l'uso delle borse di plastica

Inserito il 5 novembre, 2013 - 10:10

La Commissione europea ha adottato oggi, 4 novembre, una proposta di legge che obbliga gli Stati membri a ridurre l'uso delle borse di plastica in materiale leggero. Saranno gli Stati a decidere come farlo: facendole pagare, stabilendo obiettivi nazionali di riduzione, vietandole a determinate condizioni oppure in altri modi che riterranno più adatti. Per lo più utilizzate una volta sola, le borse di plastica leggere possono però resistere nell'ambiente centinaia di anni, spesso sotto forma di microparticelle i cui effetti dannosi sono noti, soprattutto per l'ambiente marino.
  [...]

In video Maria Desiante e il suo grano vero

Inserito il 24 ottobre, 2013 - 17:00

Maria Desiante, quarta storia di Cibo Vero per i nostri follower dopo quella di Arturo Santini, Riccardo Felicetti e Francesco Panella. Quello che trovate in home-page è infatti il quarto di una serie di video che GreenPlanet pubblica in collaborazione con Alce Nero.
  [...]

Agrofarmaci in Europa, meglio uniformare i divieti

Inserito il 24 ottobre, 2013 - 16:33

Non c’è uniformità in Europa sulle autorizzazioni all’utilizzo di agrofarmaci per la coltivazione dei prodotti agricoli. Mentre in alcuni Paesi l’utilizzo di alcune sostanze attive è consentito, in situazioni di emergenza e per alcuni periodi, in Italia le autorizzazioni vengono invece negate o rilasciate con estrema lentezza. Ne deriva una situazione di forte disparità tra i produttori italiani e i principali competitor, che risultano di fatto avvantaggiati da una situazione di concorrenza commerciale sleale. [...]

Intesa tra i bio-distretti del Cilento e Biovallée

Inserito il 20 ottobre, 2013 - 22:03

Il 10 ottobre è stato firmato un accordo tra il bio-distretto del Cilento e il bio-distretto Biovallée del dipartimento francese della Drome. Un'intesa di tipo culturale, sociale e commerciale che porterà benefici agli operatori agricoli, turistici e ambientali delle due aree coinvolte nell'iniziativa. In prospettiva l'operazione si configura come un passo concreto verso il costituendo network internazionale dei bio-distretti euro-mediterranei. [...]

Aria inquinata. La CIA: serve più verde

Inserito il 17 ottobre, 2013 - 08:25

 Nell'Unione Europea oltre 9 persone su 10 che vivono in città sono costrette a respirare un’aria con una quantità di inquinanti che supera le soglie suggerite dall’Organizzazione mondiale della sanità. E l’Italia, in particolare il Nord, risulta essere tra le zone più colpite, soprattutto per i livelli problematici di ozono. Per questo serve più agricoltura: aumentare gli spazi verdi nei centri urbani e nelle aree periurbane contribuisce a ridurre smog e inquinamento. Lo afferma la CIA (Confederazione italiana agricoltori), commentando il rapporto dell’Agenzia europea dell’Ambiente (EEA) diffuso il 15 ottobre. [...]

Un invito a proporre un'azione per ridurre i rifiuti

Inserito il 17 ottobre, 2013 - 08:16

Mercoledì 30 ottobre: è questo l’ultimo giorno in cui sarà possibile inviare la propria adesione alla quinta edizione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, che si terrà dal 16 al 24 novembre 2013. Le iscrizioni, aperte dal Comitato promotore nazionale, (Ministero dell’Ambiente, Federambiente, Rifiuti 21 Network, Provincia di Torino, Provincia di Roma, Legambiente, AICA, E.R.I.C.A. Soc. Coop., Eco dalle Città), ad inizio settembre, si chiuderanno infatti a fine ottobre. [...]

Il rischio degli insetti geneticamente modificati

Inserito il 10 ottobre, 2013 - 13:19

La Fondazione Italiana per la Ricerca in Agricoltura Biologica e Biodinamica (FIRAB), insieme ad altre organizzazioni ambientaliste e della società civile dei cinque continenti, tra cui ETC Group, Food and Water Europe, Friends of the Earth Spain, Friends of the Earth US, Gene Ethics (Australia), GeneWatch UK, MADGE Australia Inc., RALLT (La Red Por una América Latina Libre de Transgénicos), Third World Network lancia l'allarme sul rischio che numerosi esemplari transgenici di mosca dell'olivo vengano immessi nell'ambiente in oliveti spagnoli. [...]

Condividi contenuti