Eco-sostenibilità

Serve una nuova gestione dei boschi italiani

Inserito il 18 luglio, 2016 - 19:33

Risorsa per lo sviluppo socio-economico da un lato, patrimonio ambientale e paesaggistico dall’altra. Il patrimonio forestale nazionale rappresenta un bene privato di elevato interesse pubblico esprimendo valori storici, culturali, ricreativi e turistici che non possono prescindere da una tutela e gestione attiva del territorio.

I boschi e la loro gestione rappresentano uno strumento importante per la riduzione i rischi di dissesto, la lotta ai cambiamenti climatici, la salvaguardia della biodiversità, la depurazione e regimazione delle acque. Costituiscono inoltre, la base produttiva non solo per le filiere industriali ma anche per lo sviluppo di nuove bioeconomie locali, legate sia alla valorizzazione dei servizi offerti dalla gestione sia allo sviluppo di innovazioni di prodotto e processo. Servono politiche chiare e strumenti normativi innovativi in grado di far convivere le necessità economiche del territorio e del settore e le esigenze sociali di conservazione e tutela del più importante e ricco patrimonio bioculturale d’Europa. [...]

I geologi: Mettere fine alle emergenze ambientali

Inserito il 29 marzo, 2016 - 22:05

'Italia ci sono siti che per estensione e grado di inquinamento determinano delle vere e proprie emergenze per l’ambiente e che compromettono gravemente la salute pubblica, come ad esempio l’ILVA di Taranto e la Terra dei Fuochi in Campania. In Italia vi è un problema di inquinamento sul suolo per 160.680 ettari e per 133.060 ettari sul mare; per un totale da bonificare di 293.740 ettari'. Lo afferma Andrea Pignocchi, presidente dell’Ordine dei Geologi delle Marche e coordinatore del Tavolo tecnico sulle bonifiche ed inquinamento istituito nell’ambito del Congresso nazionale dei geologi italiani in programma a Napoli dal 28 al 30 aprile. [...]

Oltre il bio si fa largo la biodimamica

Inserito il 22 febbraio, 2016 - 10:16

E’ stata un happening davvero interessante la due giorni milanese dedicata all’agricoltura biodinamica il 19 e il 20 febbraio. A parlare di come l’agricoltura sostenibile ed ecologica, e in modo particolare quella biodinamica, riesca nell’obiettivo di salvare la terra fertile (e quindi anche il cibo per tutti) è stato il convegno 'Per l’economia della Terra.

La nostra casa comune', organizzato dall’Associazione Italiana per l’Agricoltura Biodinamica, all’Università Bocconi venerdì 19 e al Teatro Parenti di Milano sabato 20. Tra i molti intervenuti, oltre a Carlo Triarico, presidente dell’Associazione Italiana Agricoltura Biodinamica, Fabio Brescacin, presidente EcorNaturaSì, Giulia Maria Crespi, presidente onorario del FAI Fondo Ambiente Italiano, Paolo Carnemolla, presidente Federbio. [...]

Consumo del suolo: dati allarmanti dall'ISPRA

Inserito il 31 dicembre, 2015 - 14:50

Quasi il 40% dei terreni coltivati intensivamente andrà perso entro il 2050. Al contrario, i suoli bio tendono a mantenere le proprietà biologiche, fisiche e chimiche del suolo nel corso del tempo, mantenendo la produttività e garantendo di conseguenza la sicurezza alimentare a lungo termine.

Inoltre, un ettaro di terreno coltivato con metodo biologico trattiene mezza tonnellata di CO2 ogni anno. Un dato che, se moltiplicato per i 1.500.000 ettari del biologico italiano, si traduce in poco meno di 8 milioni di tonnellate all’anno di C02 trattenuta. Un’importante funzione che costituisce una bella mano tesa a tutti gli sforzi verso la mitigazione dei cambiamenti climatici. [...]

Ecobnb, la community del turismo sostenibile

Inserito il 26 ottobre, 2015 - 15:43

In occasione dell’undicesima edizione della fiera dedicata al rispetto dell’ambiente e agli stili di vita sostenibili 'Fa’ la cosa giusta! Trento', il 23 ottobre, Ecobnb ha organizzato un seminario gratuito rivolto alle strutture ricettive che vogliono ridurre la propria impronta ecologica: hotel, bed & breakfast, agriturismi e case vacanza, ma anche a chi sogna di aprire un’ospitalità eco-sostenibile e non sa ancora da dove partire.

Ecobnb è la prima community online dedicata al turismo sostenibile in Europa. Nel sito, i viaggiatori possono conoscere e prenotare ogni tipo di sistemazione eco-friendly, dall’albergo ecologico all’agriturismo immerso nella natura, all’igloo tra i ghiacci. [...]

Adriatico e Stretto di Sicilia minacciati dalle trivelle

Inserito il 26 ottobre, 2015 - 15:27

Greenpeace e il Coordinamento Nazionale della Pesca hanno presentato il 22 ottobre a Roma un manifesto congiunto, che unisce il mondo della pesca e dell’ambientalismo contro la strategia di sfruttamento delle risorse energetiche fossili in mare voluta dal governo.

Le attività di prospezione, ricerca ed estrazione di idrocarburi offshore - facilitate nel proprio iter di approvazione dal cosiddetto decreto Sblocca Italia - rappresentano una grave minaccia per il nostro mare e mettono a rischio la salute e l’integrità degli ecosistemi marini e l’intero comparto della pesca. [...]

L’Emilia Romagna raddoppierà le superfici bio

Inserito il 2 ottobre, 2015 - 17:30

'Per una Regione come la nostra che vuole competere puntando soprattutto su qualità e distintività della propria agricoltura, il biologico è un settore strategico. Per questo da qui al 2020 vogliamo raddoppiare le superfici bio in Emilia-Romagna'.

Lo ha detto l’assessore regionale all’agricoltura dell’Emilia-Romagna Simona Caselli (nella foto) che ha partecipato il 29 settembre a Expo Milano alla Festa del Bio organizzata dal ministero delle Politiche agricole presso il Parco della biodiversità.
  [...]

Toscana ed Emilia alleate nel biologico

Inserito il 16 settembre, 2015 - 10:48

Il biologico si rinnova e vede Toscana ed Emilia allearsi per la promozione di un settore che intercetta sempre più consumatori. Interventi di ammodernamento della produzione, di concentrazione e innovazione degli stabilimenti di lavorazione, nuovi progetti sperimentali come assistenza tecnica unificata per tutta la Toscana, comunicazione in rete di dati e bollettini e razionalizzazione del trasporto su gomma per accorciare la strada tra il prodotto e il consumatore.

Sono alcune delle misure previste dal progetto integrato di filiera (P.I.F.) Ortofrutta Toscana Bio messo a punto da diversi soggetti impegnati nella produzione, nella ricerca e nella valorizzazione commerciale dei prodotti ortofrutticoli biologici, che vedrà utilizzare oltre 2 milioni di euro di investimenti per migliorare l’integrazione fra i diversi soggetti operanti nell’ambito della filiera, dalla produzione alle relazioni di mercato. [...]

Settimana della mobilità: tutti in bici!

Inserito il 11 settembre, 2015 - 16:08

Si avvicina l'edizione 2015 dell'European Mobility Week, Settimana europea della mobilità, l'evento promosso dalla Commissione Europea dal 16 al 22 settembre per incentivare, nelle oltre mille città aderenti, l'uso di mezzi di trasporto alternativi all'auto privata.

Come ogni anno FIAB-Federazione Italiana Amici della Bicicletta aderisce all'iniziativa attraverso la 'Settimana Europea della Mobilità... in bicicletta': centinaia di eventi a due ruote in tutta Italia (programma dettagliato e in continuo aggiornamento sul nuovo sitowww.settimanaeuropeafiab.it) per favorire l'uso della bici come mezzo di trasporto quotidiano e per il tempo libero e per rafforzare le collaborazioni con le pubbliche amministrazioni locali, al fine di rendere più ciclabili le nostre città.
  [...]

Sul Garda buoni acquisto se il turista divide i rifiuti

Inserito il 13 agosto, 2015 - 12:37

Tra gli impatti ambientali del turismo c'è l'aumento delle quantità di rifiuti prodotti. In molte località di villeggiatura, nei periodi di maggiore affluenza come l'estate, i picchi di produzione di immondizia possono rappresentare un fattore di criticità, soprattutto in presenza di turisti poco attenti alla corretta separazione dei rifiuti.

Per ridurre l'impronta ecologica del turismo balneare, rendendo più consapevoli i visitatori, c'è chi ha scelto la strada della raccolta differenziata incentivante. È il caso di Manerba del Garda, comune bresciano sulla sponda occidentale del Lago, sulle cui spiagge sono stati inaugurati, giovedì 6 agosto, due nuovi 'riciclatori incentivanti' realizzati da Eurven, azienda leader nel settore che conta oltre 1.500 installazioni in tutta Italia.
  [...]

Condividi contenuti