Ambiente Eco sostenibile

Salvo uno dei paradisi terrestri: la Foresta del Grande Orso

Inserito il 10 febbraio, 2016 - 18:18

Uno storico accordo per la salvaguardia della Foresta del Grande Orso del Canada, una delle più grandi foreste pluviali temperate del mondo è stato annunciato l’8 febbraio dal governo della provincia canadese della British Columbia e dai governi di oltre venti Prime Nazioni indigene.

L'accordo, sostenuto da Greenpeace, Forest Ethics, Sierra Club British Columbia e imprese forestali, sancisce la protezione di tre milioni di ettari di foresta, un territorio grande approssimativamente quanto il Belgio, nonché habitat di lupi, grizzly, uriette marmorizzate, salmoni, rane e del rarissimo orso kermode o 'orso spirito', una sottospecie di orso nero che vive lungo le coste centro-settentrionali della Columbia Britannica.
  [...]

Consumo di suolo: legge necessaria e urgente

Inserito il 24 gennaio, 2015 - 00:38

'E’ positiva l’approvazione del nuovo testo base del ddl sul consumo di suolo da parte delle commissioni riunite Agricoltura e Ambiente della Camera. Ora però non bisogna perdere altro tempo, ma lavorare per arrivare finalmente a una buona legge. Noi la sollecitiamo da tempo e ci aspettiamo di essere coinvolti per giungere a una norma utile e condivisa'.

Lo afferma la Cia-Confederazione italiana agricoltori, sottolineando che si tratta di un provvedimento urgente, perché l’agricoltura continua a perdere terreno, minacciata costantemente dall’avanzata di cemento, incuria e degrado che solo negli ultimi vent’anni hanno divorato oltre 2 milioni di ettari coltivati.

[...]

In giardino una casetta salva-pipistrelli

Inserito il 17 luglio, 2012 - 22:10

Il pipistrello svolge un ruolo ambientale fondamentale: è un insetticida naturale che, durante la notte, arriva a mangiare fino a 2.000 zanzare (autoctone e tigre); in più, volando, diventa un vero e proprio tramite per l’impollinazione e la dispersione dei semi, garantendo la sopravvivenza di moltissime piante e fiori. A differenza degli altri animali non crea un nido o una tana, ma sfrutta cavità naturali come le grotte oppure zone coperte e protette come le soffitte e i sottotetti. Le recenti modifiche all’assetto architettonico urbano hanno contribuito alla drastica diminuzione dei luoghi adatti alla sua accoglienza. [...]

Imballaggi riciclabili: Cpr System avanti tutta

Inserito il 26 giugno, 2012 - 21:35

Riutilizzare gli imballaggi fa bene all'ambiente, ma fa bene anche all'economia. Cpr System è un esempio di green economy che funziona. Il gruppo cooperativo di Gallo (Ferrara) ha chiuso con un forte segno positivo il bilancio 2011, confermando la leadership italiana degli imballaggi in plastica a sponde abbattibili e riciclabili. I dati 2011 evidenziano un fatturato di 47,54 milioni di euro contro i 44,8 del 2010, un ristorno ai soci di 4,73 milioni (erano stati 4,57 nel 2010). 
L'utile di gestione è stato di 2,4 milioni di euro ( 2,2 milioni nel 2010 ).
  [...]

Marchio 'Green Italy' per un turismo ripensato

Inserito il 26 giugno, 2012 - 09:43

Lo Skal International Roma lancia l'idea di creare l'etichetta 'Green Italy' per raccogliere tanti 'Green Village' che nelle loro traiettorie di sviluppo si caratterizzano per la loro identità, unicità, specificità e rispondono all'attuale domanda di consumo turistico e di vacanza, che si traduce in un vero e proprio 'stile di consumo', con l'incontro reale con la comunità locale. Oggi sempre più, infatti, il turista desidera non solo visitare i luoghi ma entrare in contatto con le tradizioni, abitudini, costumi, patrimonio culturale e ambientale e con la comunità che li produce. L'annuncio è stato dato da Antonio Percario, vice presidente dello Skal International Roma, nel corso dei lavori del Convegno Nazionale dello Skal Italia su 'Ecoturismo, il Futuro Sostenibile', che si è svolto a Lecce nell'ambito del Tour Film Festival.
  [...]

L'edilizia sul convoglio dell'economia green

Inserito il 20 giugno, 2012 - 11:57

Una pennellata di verde non si nega a nessuno? Notiamo, negli ultimi mesi e ancora di più nelle ultime settimane, una vera e propria corsa di stuoli di aziende, di ogni settore e dimensione, anche grandissime aziende, verso la eco-sostenibilità. La cosa curiosa è che alcune di queste aziende, anche multinazionali, sono note per produzioni che poco o nulla hanno da spartire con l'economia green, il rispetto degli equilibri ambientali, l'alimentazione biologica e tuttavia qualcosa si stanno inventando per apparire quello che non sono. [...]

Heineken, il colosso della birra diventa green

Inserito il 20 giugno, 2012 - 11:42

Heineken N.V. ha pubblicato il secondo Sustainability Report focalizzato su ‘Brewing a Better Future’, il nuovo approccio integrato alla sostenibilità lanciato dal Gruppo Olandese nell’aprile del 2010. ‘Brewing a Better Future’, che tradotto letteralmente in Italiano significa 'Fermentare un futuro migliore', mira a trasformare Heineken, entro il 2020, nel produttore di birra più green al mondo e si declina intorno a 3 aree d’azione: il miglioramento continuo dell’impatto ambientale dell’azienda, il potenziamento delle iniziative sociali e la promozione del consumo responsabile. [...]

Proposta danese sulle energie rinnovabili

Inserito il 16 giugno, 2012 - 09:00

Energie rinnovabili per abbattere il debito pubblico dei principali Paesi in crisi dell'Unione Europea. È la proposta di un economista danese, Sweder van Wijnbergen, riportata dal quotidiano olandese 'Nrc Handelsblad' che prevede la conversione del debito pubblico in autorizzazioni per la costruzione di impianti di produzione di energia rinnovabile. Secondo i calcoli dell'economista danese, i Paesi a rischio tracollo potrebbero concedere l'autorizzazione a istallare fonti energetiche rinnovabili su una piccolissima percentuale del proprio territorio (1-2%) in modo da poter ricavare una riduzione del 30% del debito pubblico.
  [...]

Postini di 7 Paesi sullo scooter elettrico italiano

Inserito il 14 giugno, 2012 - 15:47

I postini svizzeri si spostano all’interno delle città elvetiche con uno scooter elettrico italiano. Il servizio postale svizzero dispone di una flotta di oltre 1500 scooter made in Italy. Il veicolo in questione è prodotto dalla Oxygen, dalla quale ha preso il nome, azienda di Padova nata da un ramo di sviluppo della più antica e famosa Atala nota per aver fatto la storia delle due ruote italiane. Ma non c’è solo la Svizzera tra le destinazioni recenti di questo prodotto. Altri servizi postali nazionali usufruiscono di questo mezzo come le poste inglesi, danesi, austriache, norvegesi, irlandesi, spagnole o servizi privati come la TNT olandese e perfino la NYPD ovvero la polizia di New York.
  [...]

Energie rinnovabili: gli obiettivi dell'Unione Europea

Inserito il 11 giugno, 2012 - 20:45

La Commissione europea ha presentato le azioni consigliate per raggiungere l’obiettivo di produzione di energia da rinnovabili entro il 2020. Aiuti coerenti e cooperazione tra gli Stati membri o esterni all’Unione europea sono fortemente raccomandati. Veniamo ai Piani Nazionali per cui nel 2020 la quota delle fonti rinnovabili potrebbe raggiungere il 34% per la produzione di energia elettrica, il 21,4% per il riscaldamento e il raffreddamento e l’11,7% nel settore dei trasporti. Questo mix di energie rinnovabili sarebbe composto da biomassa e biocarburanti (quasi il 60%), idroelettrica (12%) eolico onshore, (12%) eolica offshore (4,7%), impianti fotovoltaici (2,3%) e solare termico (2,4%). [...]

Condividi contenuti