Agroalimentare

E’ on line il nuovo sito di Almaverde Bio

Inserito il 7 settembre, 2011 - 10:30

Debutta in questi giorni sul web il nuovo sito di Almaverde Bio all’indirizzo www.almaverdebio.it
Uno spazio tutto dedicato al mondo del biologico Almaverde Bio con uno stile semplice e sobrio ma incisivo e completo. Il sito, indicizzato su tutti i principali motori di ricerca, offre una panoramica completa e dinamica dei prodotti Almaverde Bio con chiare e dettagliate descrizioni delle loro caratteristiche merceologiche. C’è uno spazio dedicato alla filosofia del marchio con una interessante prefazione “Volersi Bene” che mette in luce con chiarezza le ragioni della scelta dell’alimentazione biologica. [...]

Mais OGM, sequestri in Friuli

Inserito il 1 settembre, 2011 - 10:11

Il Corpo Forestale Regionale ha eseguito perquisizioni e sequestri di piante e granella in due aziende agricole della regione Friuli Venezia Giulia, una a Vivaro, l'altra a Mereto di Tomba, in provincia di Udine. I controlli effettuati in base allo screening di alcuni campioni hanno rivelato la possibile presenza di mais geneticamente modificato Monsanto MON 810. Le perquisizioni e i sequestri, delegati dal Procuratore aggiunto di Udine Raffaele Tito e dal pm Sorti di Pordenone ed eseguiti direttamente anche dal direttore centrale della direzione regionale risorse rurali, agroalimentari e forestali Luca Bulfone, sono scattate nel pomeriggio del 26 agosto. Le misure sono state decise e condotte rapidamente vista l'imminente trebbiatura del mais.
[...]

Controlli OK. La Sardegna è “OGM free”

Inserito il 31 agosto, 2011 - 09:33

Come informa una notizia dell’agenzia AGI da Sassari, l'Istituto Zooprofilattico "Pegreffi" ha dichiarato la Sardegna “OGM free”. Le analisi, relative al 2010, fanno parte del Piano nazionale di controllo sulla presenza di organismi geneticamente modificati negli alimenti, pubblicato dal Ministero della Salute. "Nella nostra regione tutti gli alimenti controllati sono risultati privi di Ogm", dice la responsabile delle analisi Bruna Vodret, che dirige il laboratorio di Controllo mangimi dell'Istituto Zooprofilattico, spiegando che "questo ci permette di affermare che nei supermercati e nei mercati della Sardegna non ci sono cibi geneticamente modificati in circolazione".
[...]

Barilla Center: gli OGM non sono una risposta sostenibile

Inserito il 31 agosto, 2011 - 09:32

Un seminario organizzato dal Barilla Center for Food & Nutrition(BCFN) ha affrontato il controverso tema delle modificazioni genetiche in agricoltura, sempre più utilizzate per accelerare i tempi di sviluppo dinuove varietà che si adattino ai contesti geografici nei paesi emergenti e quelli in via di sviluppo. In questo contesto assumono particolare rilevanza nella progettazione di una sostenibilità economica e sociale del settore. Sul tema sono stati invitati a dire la loro quattro esperti di livello mondiale : Camillo Ricordi, scienziato e professore presso l’Università di Miami, Klaus Ammann, botanico svizzero, Benedikt Haerlin, direttore della Fondazione Future Farming e Vandana Shiva, ambientalista e fondatrice di Navdanya, un movimento per la conservazione delle biodiversità e per i diritti degli agricoltori.
[...]

Le Marche “sposano” il biologico

Inserito il 31 agosto, 2011 - 09:11

Presentato il programma “CONOSCERE IL BIOLOGICO NELLE MARCHE” alla presenza dell’assessore all’Agricoltura Paolo Petrini e dei responsabili di settore. Il programma prevede quattro azioni per favorire conoscenza, crescita, capacità di relazione tra produttore e consumatore. Eccole.


1 Informazione dei decisori e operatori delle mense

[...]

Pesche, non c’è crisi per le Saturnia

Inserito il 31 agosto, 2011 - 08:37

Nel corso del secondo convegno nazionale sulla Pèsca Saturnia, che si è svolto venerdì 15 luglio a Montecosaro (MC), su iniziativa della Sezione di Centro-Est dell’Accademia dei Georgofili, è emerso che pure in un’annata di forte flessione nella vendita delle pesche, la Pèsca Saturnia, che ha trovato il suo habitatideale nelle Marche, nell’area compresa tra Montecosaro e Montegranaro, tiene bene la propria posizione sul mercato.  [...]

Allarme per il Franken-salmone, si riproduce

Inserito il 30 agosto, 2011 - 23:00

 Il super-salmone all’ormone della crescita, primo animale geneticamente modificato per crescere molto più in fretta di quanto accada in natura, riesce a riprodursi e a competere, sia pure da una posizione di svantaggio, con quelli selvatici.
La scoperta è stata fatta da Darek Moreau, biologo della Memorial University of Newfoundland, in Canada,che ha riprodotto in laboratorio condizioni molto simili a quelle naturali, e ha lasciato poi che diversi tipi di salmone cercassero di riprodursi. [...]

La truffa delle farine "finto-biologiche"

Inserito il 30 agosto, 2011 - 11:45

Circa 11 tonnellate di farina di grano tenero con residui di principio attivo non ammesso nell’agricoltura biologica sono stati sequestrati in provincia di Alessandria nella prima settimana di agosto. Lo scorso 8 giugno, presso un molino in provincia di Cuneo, i funzionari dell’ufficio Repressione Frodi di Torino avevano prelevato un campione di frumento di grano tenero da agricoltura biologica che, sottoposto ad analisi multiresiduale in laboratorio, è risultato contenere residui di “Imidacloprid”, insetticida sistemico non ammesso in agricoltura biologica. Il laboratorio ha provveduto ad informare l’autorità giudiziaria.
[...]

Residui di pesticidi nel vino e nell'olio

Inserito il 30 agosto, 2011 - 11:43

“I dati del dossier Pesticidi nel piatto 2011 di Legambiente confermano che l'agricoltura italiana deve fare ancora importanti passi avanti in termini si sostenibilità e sicurezza alimentare. Checché ne dicano le pretestuose campagne denigratorie cui abbiamo assistito negli ultimi mesi - commenta Andrea Ferrante, presidente nazionale AIAB -, il biologico presenta un migliore livello di sicurezza rispetto all'agricoltura tradizionale. Il settore dell'agricoltura bio, infatti, è disciplinato da un rigido disciplinare europeo che impone la certificazione e controlli capillari”.
[...]

In Austria il forum sulla sovranità alimentare

Inserito il 30 agosto, 2011 - 11:23

La regione di Krems, in Austria, ospiterà dal 16 al 21 agosto il primo Forum Europeo per la Sovranità Alimentare. Più di 500 persone provenienti da tutta Europa si incontreranno per mettere nero su bianco le loro proposte sulle principali sfide che l'agricoltura si trova oggi ad affrontare: sviluppare un sistema agricolo fondato su aziende familiari e di piccola scala, mantenere il tessuto socio-economico e culturale delle zone rurali europee.
Il Commissario all'Agricoltura Dacian Ciolos ha proposto, per la prima volta, uno schema specifico per le piccole aziende agricole nella comunicazione della Commissione Europea sulla PAC post 2013.
[...]

Condividi contenuti