Agroalimentare

Trend positivo confermato: la spesa di prodotti bio cresce dell’11,5%

Inserito il 29 settembre, 2011 - 10:57

Le rilevazioni Ismea (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare) riferite al solo canale della grande distribuzione, nei primi quattro mesi del 2011 indicano una crescita degli acquisti di prodotti biologici confezionati dell'11,5% rispetto allo stesso periodo del 2010, confermando il trend positivo registrato lo scorso anno (+11,6% sul 2009).
A primeggiare nelle borse della spesa biologica degli italiani sono i prodotti ortofrutticoli, seguiti dai lattiero-caseari e dai prodotti per la prima colazione; significativo anche il peso di bevande, uova e prodotti per l'infanzia.
  [...]

Volano le attività di inizio stagione Val Venosta!

Inserito il 29 settembre, 2011 - 09:40

Metà ottobre è sinonimo di ultimi stacchi in Val Venosta, segno di una raccolta tardiva delle Mele Val Venosta che giungono a maturazione più lentamente arricchendosi negli ultimi mesi di un sapore unico e una croccantezza straordinaria.

Metà ottobre è anche l’inizio per VI.P, l’Associazione delle Cooperative Ortofrutticole della Val Venosta, di un’intensa attività promozionale con partner d’eccezione che coinvolge consumatori e partner del trade su più fronti: degustazioni, sampling prodotto, concorsi e “gratta e vinci” con istantwin il cui un unico filo conduttore che è quello di rimarcare la qualità superiore della Mela Val Venosta che nasce dall’imprescindibile origine territoriale in cui viene [...]

Bio-dinamica, ancora una cenerentola

Inserito il 27 settembre, 2011 - 08:54

Nel 2010 erano 288 le imprese agricole bio-dinamiche in Italia, secondo dati elaborati dalla Coldiretti.
Di circa 10 mila ettari la superficie agricola interessata da queste colture che non solo escludono l'uso della chimica ma curano in modo particolare la componente vitale del terreno e l'equilibrio ambientale usando tecniche messe a punto in anni di studi e di pratiche seguiti alle prime teorie di Rudolf Steiner nel 1924. Il settore bio-dinamico supera di poco il 5 per cento dell'intero settore biologico in termini di peso economico. Gli esperti ritengono che il prodotto bio-dinamico dovrebbe costare almeno il 10 per cento in più del prodotto biologico che pure ha un costo medio che si aggira sul 15-20% in più del prodotto convenzionale. [...]

Viticoltura biodinamica sulle colline veronesi

Inserito il 26 settembre, 2011 - 21:48

GreenPlanet intervista Marinella Camerani, titolare dell'azienda agricola Corte Sant'Alda. Un'azienda famosa nel mondo per la produzione di vino biodinamico. Diciotto ettari di terreno biologico certificato e coltivato secondo i principi della biodinamica.





Sana Novità 2011: a Baule Volante il “Premio Alimentazione”

Inserito il 26 settembre, 2011 - 08:44

I biscotti e i cracker della Linea Benessere Baule Volante hanno vinto il premio SANA NOVITA’ 2011 per la categoria alimentazione perché hanno dimostrato l’impegno dell’azienda nel proporre prodotti in grado di andare incontro alle esigenze dei consumatori.
“I Cestelli”, “Le Foglioline”, “Le Margherite”, i cracker di segale e i cracker di segale e farro sono ricette esclusive dedicate a chi ricerca il proprio benessere ogni giorno e ha esigenze precise in fatto di alimentazione. In particolare i biscotti sono realizzati senza latte e senza uova e i cracker sono senza alcun tipo di lievito, sono ricchi di fibre, e non contengono oli e grassi aggiunti.
  [...]

San Benedetto "parla" bio

Inserito il 24 settembre, 2011 - 22:48

A San Benedetto del Tronto, per iniziativa dell'assessorato alle attività produttive, in collaborazione con l'AIAB Marche (Associazione Italiana per l'Agricoltura Biologica), si avvia un calendario di giornate dedicate alla cultura del biologico e alla valorizzazione dei prodotti coltivati senza l'uso di fertilizzanti e pesticidi chimici applicando tecniche di gestione che rispettino la stagionalità. Si chiama "Mostra mercato del biologico" l'iniziativa che, ogni terza domenica del mese, da settembre a dicembre, porterà in piazza Pazienza i prodotti dell'agricoltura biologica locale del territorio piceno e fermano: frutta e ortaggi di stagione, oli, vino, caffè, pane, dolci, confetture, erbe aromatiche. "In questi ultimi anni stiamo assistendo alla rapida evoluzione della richiesta di prodotti certificati biologici - afferma l'assessore Fabio Urbinati - e quindi l'Amministrazione comunale intende dare spazio alle numerose esperienze di filiera corta presenti sul territorio provinciale."  [...]

Truffe in Sicilia? Federbio reagisce

Inserito il 24 settembre, 2011 - 08:07

Limoni provenienti dall’Argentina, arance dal Marocco, carciofi dall’Egitto, spacciati per prodotti biologici “made in Sicily”, come il pistacchio di Bronte, in arrivo invece dall’Iran. È quanto si sostiene in un’inchiesta di Repubblica in cui si denunciano truffe nel mondo del “bio” siciliano, che ogni anno in Italia fattura 500 milioni di euro.
Con 8.311 operatori biologici, su un totale nazionale di 47.663, con una superficie di 226 mila ettari coltivata secondo questo metodo, la Sicilia è la regione leader per aziende agricole biologiche, seguita da Calabria e Puglia mentre al Nord, specie Emilia-Romagna e Lombardia, si concentrano le imprese di trasformazione. [...]

Almaverde Bio: arrivano i fichi d'india pronti da mangiare

Inserito il 23 settembre, 2011 - 08:51

E’ stagione di fichi d’india e dal sole di Sicilia arrivano da oggi sul mercato italiano quelli a marchio Almaverde Bio.
Il fico d’india è il frutto della nostalgia, rimanda all’estate ed alle terre assolate del bacino del Mediterraneo. Fa pensare alle vacanze e suscita una incontenibile voglia di gustarlo.
Ma gli aculei acuminati e la buccia spesso dissuadono all’acquisto la maggior parte dei consumatori.
Oggi, Almaverde Bio offre una novità, lanciando sul mercato italiano comode vaschette di fichi d’india bio, già lavati e sbucciati, pronti da mangiare.
Una grande idea per il rinomato marchio leader del biologico italiano che va ad affiancarsi alla offerta di IV gamma di frutta già disponibile nei punti vendita della grande distribuzione. [...]

Un brindisi mondiale alla prima cantina Off Grid

Inserito il 22 settembre, 2011 - 11:08

Giovedì 29 settembre alle ore 12.00 si darà il via alla vendemmia 2011 della Società Agricola Salcheto, la prima anche a livello mondiale in una cantina Off Grid, ossia scollegata dalla rete di distribuzione energetica nazionale. Alle 14.15 il Gruppo di Lavoro Salcheto Carbon Free si collegherà da Montepulciano con New York, Tokyo, Londra, Praga e Parigi alla presenza di ospiti internazionali e rappresentanti della stampa.

Dopo una breve presentazione sarà possibile visitare la nuova cantina della Società Agricola Salcheto (Via di Villa Bianca 15, Montepulciano) e le sue innovative dotazioni tecniche che le permettono l’autonomia energetica sfruttando risorse presenti nell’azienda agricola ma senza distogliere terre alla coltivazione. Il risparmio energetico ottenuto dai vari efficientamenti è infatti la prima fonte di energia rinnovabile e pulita grazie a raffreddamenti adiabatici, lucernari solari, giardini verticali, recupero di ventilazioni naturali fredde notturne ma anche vinificatori che sfruttano il gas autoprodotto dalla fermentazione per movimentare i vini. [...]

Uova, qualità garantita nelle Marche

Inserito il 21 settembre, 2011 - 00:13

Dopo carne, frutta, ortaggi, latte, cereali e pesce, il numero di prodotti agroalimentari a qualità garantita (QM) dalle Marche si arricchisce del settore uova e prodotti derivati. Il disciplinare approvato, predisposto dall'Assam, descrive e codifica tutte le fasi della produzione, dalla materia prima alla commercializzazione dei prodotti, garantendo il consumatore finale, anche attraverso la certificazione e la conformita' alle prescrizioni previste dal disciplinare stesso. Quest'ultimo fissa una serie di condizioni da rispettare per poter utilizzare il marchio, tra cui spicca l'assenza di Ogm dai processi produttivi e dalle materie prime. [...]

Condividi contenuti