Agroalimentare

Fattoria Scaldasole lancia l'unico yogurt bio Fairtrade alla banana dell’Ecuador

Inserito il 19 ottobre, 2011 - 08:39

Fattoria Scaldasole, l’unica azienda in Italia a produrre yogurt biologici e biodinamici fin dal 1987, ha scelto – prima nel nostro Paese - la certificazione Fairtrade per gli ingredienti di due nuovi tipi di yogurt magro: uno alla banana dell’Ecuador, l’altro al caffè equosolidale, entrambi da agricoltura biologica e proposti nel pratico formato da 250 grammi.

Le materie prime, come frutta e zucchero, utilizzate per questi yogurt provengono da produttori del Sud del Mondo. Aggiunte al latte di origine biologica, fanno di questi yogurt un prodotto dalla doppia garanzia: la sicurezza alimentare assicurata dal marchio biologico e la valenza sociale certificata dal marchio Fairtrade. [...]

Concorso 'In mongolfiera per la Val Venosta'

Inserito il 14 ottobre, 2011 - 11:45

Decolla il 15 ottobre il concorso “Vola con la mela della Val Venosta” e si ha tempo fino al 30 novembre 2011 per partecipare all’estrazione dei premi.

In palio subito, 15 fotocamere digitali Fujifilm FinePix AV200 black e, se non si ha vinto, si partecipa all’estrazione di un altri 4 fantastici premi composti da un soggiorno di una settimana per 2 persone in un allbergo 4 stelle superior Gaberhof in Val Venosta con un’escursione in mongolfiera.
Partecipare , è semplicissimo: [...]

Sette nuovi prodotti da Almaverde

Inserito il 12 ottobre, 2011 - 07:47

Arrivano  sette nuovi prodotti biologici  di Almaverde Bio. Sono distribuiti da Isalpa, l’azienda specializzata nel biologico del Gruppo Saclà e sono capperi all’aceto, olive nere in salamoia, olive verdi denocciolate in salamoia, cetrioli in agrodolce e melanzane grigliate in olio di semi. Una gamma che associa la qualità della materia prima e del processo produttivo con la garanzia del biologico certificato lungo tutto il percorso di produzione. Niente trattamenti chimici, nessun conservante, tutto naturale e per condire ci sono i nuovi aceti biologici  a marchio Almaverde Bio, distribuiti sempre da Isalpa che si aggiungono all’aceto balsamico e alla glassa all’aceto balsamico di Modena IGP già presenti sul mercato. [...]

Anti-cancro la tisana ai semi di finocchio

Inserito il 10 ottobre, 2011 - 20:24

Il Centro di Medicina Integrativa di Careggi ha presentato al ECIM (European Congress of Integrative Medicine) appena conclusosi a Berlino un contributo sulla tisana ai semi di finocchio come miniera di sostanze anti-cancerogene.

Afferma Fabio Firenzuoli, Direttore del Centro di Careggi, che è parte del Dipartimento di Farmacologia dell'Università di Firenze: "Abbiamo potuto documentare, con la letteratura disponibile e ricerche originali, che la banale tisana di semi di finocchio contiene numerose sostanze che in maniera sinergica possono aiutare nella lotta contro l'insorgenza di tumori. In particolare si tratta di polifenoli che inibiscono la cancerogenesi e favoriscono l'apoptosi, cioè la morte programmata delle cellule già degenerate".  [...]

Biodomenica: I Valori del Bio nelle principali piazze d’Italia Domenica 9 ottobre

Inserito il 7 ottobre, 2011 - 13:33

 Il bio è buono, fa bene alla salute, all’ambiente e soprattutto all'economia. Il settore, dopo un incremento record dell’11,6% nel 2010, anche quest’anno continua a registrare una crescita dei consumi del 11,5%, in controtendenza rispetto al resto dell’agroalimentare.

Un successo costruito grazie alla qualità, alla sicurezza e all’eticità intrinseca dei prodotti bio. Ma anche grazie all’esplosione dei canali di vendita alternativi - ossia la vendita diretta, i gruppi di acquisto, gli spacci aziendali, i mercatini del bio, l’e-commerce e la ristorazione collettiva - che hanno il doppio vantaggio di consentire la vendita dei prodotti a prezzi giusti per i consumatori, ma anche di remunerare in modo equo il lavoro dei coltivatori. Il biologico è inoltre il metodo di produzione che dà il maggiore contributo alla riduzione delle emissioni di gas serra e alla mitigazione del cambiamento climatico. [...]

Kanzi: "A Macfrut inizia la stagione della mela che seduce!"

Inserito il 5 ottobre, 2011 - 16:06

La mela coltivata in Italia dai Consorzi melicoli altoatesini VOG e VI.P è fra i protagonisti della fiera internazionale dedicata al mondo dell’ortofrutta, in programma a Cesena dal 5 al 7 ottobre. Fra le novità di questa stagione, i primi quantitativi di Kanzi® Bio.
Kanzi® celebra il primo atto della stagione commerciale 2011/12 a Macfrut, la kermesse internazionale dedicata all’universo dei prodotti ortofrutticoli.
La mela nata dall’incrocio tra Gala e Braeburn è in vetrina nel padiglione A agli stand 1 e 2, dove è possibile apprezzarne il gusto e scoprirne le caratteristiche che la rendono un frutto unico in natura. [...]

Con riscaldamento globale anche cioccolato a rischio

Inserito il 5 ottobre, 2011 - 14:20

Entro metà del secolo il cioccolato potrebbe diventare un bene di lusso. Lo afferma un rapporto commissionato dalla fondazione Bill e Melinda Gates, secondo cui a causa dei cambiamenti climatici nel 2050 Ghana e Costa d'Avorio, che producono metà del cacao mondiale, non avranno più terreni adatti a coltivare questa pianta.

Lo studio dell'International Center for Tropical Agriculture ha esaminato 19 diversi modelli climatici applicandoli alle caratteristiche delle piante di cacao. Secondo i risultati, con l'aumento di 2,5 gradi della temperatura media previsto per il 2050 la quasi totalità dei terreni che oggi sono dedicati alla coltivazione del cacao non sarà più adatta, e il declino inizierà già nel 2030, quando la temperatura media dovrebbe aumentare di un grado. [...]

Insieme per seminare il futuro!

Inserito il 2 ottobre, 2011 - 22:35

Domenica 16 ottobre undici aziende biologiche e biodinamiche, distribuite sul territorio nazionale, ospiteranno "Seminare il futuro", una giornata in cui centinaia di persone potranno seminare il terreno messo a disposizione per l'occasione con l'antico metodo a spaglio, ossia con le mani. Avvicinarsi alla terra attraverso i metodi antichi e sani, per coltivarla e trarne frutto, è l'obiettivo di questa iniziativa. La semente biologica e biodinamica che verrà usata proviene da un processo di selezione che rinuncia all'uso degli ibridi, alla manipolazione genetica e mira ad ottenere piante robuste e riseminabili.
  [...]

Un inizio di stagione nella norma per le mele di qualità

Inserito il 30 settembre, 2011 - 13:18

Le prospettive che VI.P, l’Associazione delle Cooperative Ortofrutticole della Val Venosta, ha per la stagione commerciale 2011/2012 sono tutto sommato quelle di un andamento di mercato equilibrato, soprattutto per le mele di qualità.

“In generale ci attendiamo un inizio di stagione nella norma per le mele di qualità e di categoria prima – spiega Fabio Zanesco, Responsabile Commerciale VI.P - considerato che l’insolito andamento climatico di quest’estate ha creato problemi in diverse zone di produzione italiane ed europee, aumentando la quota di prodotto che sarà commercializzata come categoria seconda. In questa fascia di mercato credo che l’annata sarà quindi difficile e si sentirà una forte competizione, sarà fondamentale disporre di un numero adeguato di sbocchi commerciali per evitare un sovraffollamento del mercato nazionale, che non assorbirebbe tutto il prodotto. [...]

La birra green: un nuovo modo di bere la birra

Inserito il 30 settembre, 2011 - 11:17

E’ nata ufficialmente una nuova era per la birra alla spina. Carlsberg Italia, infatti, è l’artefice di una rivoluzione nel mondo della birra basata sui valori della qualità e della sostenibilità, grazie alla quale la birra alla spina servita nei locali avrà sempre una qualità eccellente, costante nel tempo, e un gusto più fresco.
E’ stata presentata il 28 settembre 2011 alla Carlsberg Drink Different Area di Milano la tecnologia innovativa, denominata Modular 20, che permette di offrire al consumatore una birra di estrema qualità e di ridurre contemporaneamente l’impatto ambientale della birra alla spina durante le fasi di infustamento, distribuzione e consumo presso il punto vendita. Oltre all’Amministratore Delegato di Carlsberg Italia, Alberto Frausin, sono intervenuti Cosimo Finzi, Ricercatore presso AstraRicerche, Luca Giaccone, assaggiatore per Unionbirrai, per la European Beer Star e per il Camra, oltre che curatore della Guida alle Birre d'Italia di Slow Food Editore e Fabio Iraldo, Direttore di Ricerca presso IEFE - Istituto di Economia e Politica dell'Energia e dell'Ambiente - Università L. Bocconi. [...]

Condividi contenuti