Metropoli verdi: per il MIT Torino è tredicesima al mondo

Inserito il 6 marzo, 2017 - 09:52

Nulla sfugge alla ricerca americana. Nelle 'US universities' si studia e si analizza di tutto. Così al famoso MIT (il Massachusetts Institute of Technology) hanno creato il Senseable City Lab e questo laboratorio ha sviluppato il sito web Treepedia, che calcola 'l'indice di verde visibile' nelle metropoli di tutto il pianeta. Si può dire, per semplificare, che questo indice misura la quantità di alberi presenti nell’area metropolitana delle grandi città. Tra le prime 15 città verdi c’è - ed è francamente una sorpresa - una città italiana ed è Torino che si è classificata tredicesima battendo New York con il suo Central Park, Los Angeles, Londra e Parigi.


Treepedia si basa sull’analisi delle immagini presenti su Google Street View e calcola l’indice della copertura arborea. Apre la classifica Singapore: la città-stato asiatica vanta un indice di verde visibile del 29,3%. Al secondo posto Sydney, con un indice di verde visibile del 25,9 %, a pari merito con la canadese Vancouver. In quarta posizione Sacramento negli US con un indice di copertura arborea del 23,6%. Prima città europea Francoforte con il 21,5%. Sesta Ginevra con il 21,4%. Settima Amsterdam (20,6%). Ottava Seattle con un indice del 20%. Nona Toronto (19,5%). Decima Miami (19,4%). Undicesima Boston con un indice del 18,2%. Dodicesima Tel Aviv (17,5%) Tredicesimo posto per l'unica città italiana presente in classifica: Torino, con un indice di verde visibile del 16,2%. Quattordicesima Los Angeles (15,2). Solo quindicesima New York (15,2%). Sedicesima Londra, nonostante la fama dei suoi parchi, (12,7%). Diciassettesima Parigi (8,8%).
La classifica non tiene ovviamente conto del verde attrezzato, della qualità dei parchi, della loro fruibilità da parte dei cittadini, tuttavia è di estrema importanza perché la semplice presenza di molti alberi contrasta l’inquinamento dell’aria e ci fa respirare meglio: cosa molto importante nelle metropoli di oggi intasate di auto e di attività umane responsabili di inquinare questa fonte primaria di vita che è l’aria.

Nelle foto, alcune immagini di ‘Torino verde'