Le proposte di Ecobnb per l’Anno dei Cammini

Inserito il 22 febbraio, 2016 - 09:01

Il ministero del Turismo Italiano ha proclamato il 2016 l'Anno dei Cammini e invita tutti a viaggiare lungo i sentieri culturali, quelli che uniscono bellezze naturali con testimonianze storiche e artistiche del nostro Paese.

Che sia un itinerario a piedi di poche ore vicino a casa, un week end di più giorni, o una vacanza lunga poco importa, basta scegliere l'itinerario giusto.
 

Ecobnb (http://ecobnb.it), il sito dedicato al turismo sostenibile in Europa, aiuta a scegliere mettendo in rete centinaia di proposte di itinerari lenti in tutta Europa.

Si va dalle passeggiate a cavallo ai percorsi in mountain bike, dai weekend in bici e battello, ai percorsi a piedi di più giorni. Il concetto chiave è: viaggiare lentamente è sostenibile.

Si può trascorrere una giornata in mountain bike partendo da Orvieto (Umbria) alla scoperta della via dei Calanchi, oppure camminare nel verde selvaggio della Valle delle Ferriere di Amalfi (Campania) alla scoperta di suggestivi Mulini fantasma.

Percorrere la via Francigena a piedi attraverso i paesaggi incantati della Val d'Orcia (Toscana) fermandosi alle terme naturali, oppure partire al bordo dello storico trenino della ferrovia 'Circum-etnea' attorno al vulcano più alto d'Europa con tappa in pittoreschi paesini e fattorie biologiche (Sicilia).

Si può viaggiare a piedi lungo il Cammino di San Francesco, dal magnifico santuario di La Verna ad Assisi e poi fino a Roma, oppure scoprire i canyon d'Italia, magnifiche opere d'arte modellate dalla Natura, come quello delle Timpe Rosse in Calabria. Si può anche scegliere un trekking sulle Alpi al confine tra Italia e Francia percorrendo l'antico Sentiero dei Re, oppure pedalare attorno al Lago di Costanza, tra Germania, Austria e Svizzera.

Le proposte di itinerario lento sono davvero tantissime (tutte mappate su: http://ecobnb.it/scopri/mappa), molte delle quali suggerite dagli utenti della piattaforma per condividere le loro migliori esperienze di viaggio a piedi. Per ciascun cammino non mancano consigli utili per scegliere una sosta eco-sostenibile: dall'ostello ecologico all'agriturismo biologico, dal b&b immerso nella natura al ‘glamping' verde, dall’hotel sostenibile all'albergo diffuso o alla casa sull'albero. Ecobnb vuole infatti promuovere un nuovo modo di viaggiare, rispettoso dell'ambiente, dei luoghi e delle comunità locali.

'Camminare è uno dei modi più eco-sostenibili e autentici di viaggiare: permette di entrare in contatto profondo con il paesaggio, di misurarlo con il ritmo del proprio respiro' spiega Simone Riccardi, co-fondatore della piattaforma Ecobnb. 'Viaggiando lentamente si assapora la vera essenza dei luoghi, si scoprono méte meno note, si sceglie uno stile di vita più sano e sostenibile. Viaggiare a piedi significa ridurre il proprio impatto sull’ambiente e quasi sempre risparmiare.'