La Cesenate Conserve acquisisce il controllo di Alce Nero

Fondata nel 1949 dall’agronomo Luigi Rossi, La Cesenate Conserve Alimentari è azienda leader nelle produzioni di frutta e pomodoro biologico e dal 2004 storico partner di Alce Nero, di cui oggi diventa socia di maggioranza incrementando la propria partecipazione dal 39% al 51% del capitale sociale.

Si tratta di un’operazione da cui nasce un polo integrato del bio da circa 120 milioni di fatturato, che si è perfezionata con l’acquisto da parte dell’azienda romagnola del 12% del capitale sociale di Alce Nero di proprietà di Conapi, in virtù dei diritti di prelazione previsti dallo statuto.

Alce Nero è il primo brand in Italia in termini di conoscenza spontanea di tutto il settore bio (fonte Nielsen 2018), con ricavi consolidati di quasi 75,6 milioni e un utile netto di 1,1 milioni.

La Cesenate Conserve Alimentari opera nel settore delle conserve alimentari con specializzazioni nell’industria del baby food e nei prodotti biologici con ricavi pari 42,8 milioni di euro e un utile netto di quasi 2 milioni milioni.