"Fuori e dentro la compostiera", quando il problema diventa un opportunità

Inserito il 4 ottobre, 2011 - 09:37

Mercoledì 5 ottobre alle ore 14,30 si terrà nel Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi la presentazione del progetto di educazione alla sostenibilità ambientale “Fuori e dentro la compostiera” rivolto alle scuole elementari e materne di Genova.

Saper utilizzare gli scarti della cucina e le foglie del giardino per creare il compost - concime organico profumato di bosco, progettare e realizzare un’aiuola dove coltivare fiori ed ortaggi, utilizzare un vecchio mobile o un cassetto come semenzaio, adottare uno spazio verde di quartiere e aiutare nella colivazione di siepi e bulbi primaverili: sono questi alcuni dei percorsi proposti dal progetto: "Fuori e dentro la compostiera"

Non si parlerà solo di compost - ci spega Giorgia Bocca portavoce dell'associazione Terra!Onlus- il progetto mira a mettere in rete i cittadini al fine di utilizzare il compost anche come fertilizzante fogliare per alberi che hanno bisogno di cure o condividere una compostiera collettiva per utilizzare il compost nei terreni aridi delle aiuole sparse in città.

Il progetto, presentato dal Comune di Genova in collaborazione con AMIU, si avvarrà dell’apporto di esperti ed Associazioni da tempo impegnate in città nel campo del compostaggio domestico e dell’agricoltura sostenibile, attivando processi che mettono in rete cittadine al fine di promuovere pratiche sostenibili.

In occasione della presentazione del progetto verranno proposti alcuni allestimenti verdi realizzati dall’Associazione Terra!onlus con materiali provenienti dalla Fabbrica del Riciclo di AMIU che permetteranno alle insegnanti presenti di prendere visione dei progetti che verranno realizzati nelle scuole.

Per informazioni: www.terraonlus.it/genova