Eventi

Il 2 aprile Almaverde lancia ‘Il Mangiasano'

Inserito il 29 marzo, 2016 - 11:25

Edito da Macro Edizioni per la Collana 'Cucinare naturalMente’, ‘Il Mangiasano’ è un volume, di quasi 100 pagine, realizzato da Almaverde Bio: un vero e proprio vademecum sul biologico, sulle scelte alimentari consapevoli e su cosa c’è dietro al mondo Almaverde Bio, Società Consortile formata da 10 imprese specializzate ciascuna in un segmento dell’agroalimentare.

E’ un libro che raccoglie 60 ricette, documentate e commentate, da realizzare tutti i giorni scegliendo, volta a volta gli ingredienti della grande gamma di prodotti offerti da Almaverde Bio. 'Il Mangiasano' è una guida sicura e semplice al benessere alimentare con tanti consigli e ricette selezionate per tutti gli stili alimentari dagli onnivori ai vegani, ai crudisti, senza dimenticare indicazioni e preparazioni per celiaci.
  [...]

Un olio toscano si aggiudica il Premio Biol

Inserito il 29 marzo, 2016 - 10:36

Parla toscano, spagnolo e pugliese il podio del XXI Premio Biol, il concorso internazionale per gli extravergini biologici che ha emesso i suoi verdetti lunedì 21 marzo a Lecce. Ai vertici dell’annata olivicola bio due oli, ex aequo sul gradino più alto: il fiorentino ‘Guadagnolo' della Fattoria Ramerino, e l’andaluso ‘Picual' dell’azienda Castillo de Canena, che ha una doppia caratteristica: è un biodinamico - e per la prima volta un olio certificato Demeter vince un Biol - proveniente inoltre da una cultivar finora molto sottovalutata.

Al terzo posto, il pugliese ‘Eccelso' dell’azienda andriese Agrolio (che si aggiudica dunque anche il Biol Puglia e il Biol Coratina). Se questi sono risultati i migliori assoluti dell’ultima annata tra i 401 oli in gara da 16 Paesi, ad aggiudicarsi il Premio BiolPack (miglior accoppiata etichetta-packaging assegnato da una specifica giuria di esperti in comunicazione e marketing) lo spagnolo ‘Soleale': grazie alla sua etichetta anche in braille ha prevalso sul portoghese 'Reserva de Familia' e sul viterbese ‘Tamìa' della coop. Colli Etruschi. [...]

A Cesena anche il Forum di Almaverde Bio

Inserito il 7 marzo, 2016 - 10:57

La ricerca della salute attraverso l'alimentazione è considerata oggi una delle leve più importanti per sostenere i consumi e la qualità dei prodotti alimentari. Lo conferma un recente studio della Nielsen Global Health (basato su 30 mila interviste a consumatori) che rileva come, nel mondo, un terzo della popolazione ponga il biologico come elemento prioritario per la scelta alimentare. Oltre il 35% della popolazione mondiale chiede prodotti 'OGM free' e tale percentuale in Europa sale a oltre il 40%.

Da queste premesse nasce il primo Forum sul benessere alimentare, in programma sabato 2 aprile alla fiera di Cesena, organizzato da Almaverde Bio, il marchio leader del biologico italiano che più di ogni altro ha contribuito a far conoscere e crescere il biologico nel nostro Paese.
  [...]

Debutta a Cesena il Wellness Food Festival

Inserito il 7 marzo, 2016 - 10:54

Cesena si prepara a un grande evento dove la parola d’ordine è 'prendere cura di sé stessi'. Wellness Food Festival sarà una due giorni dedicata al mondo bio, vegan e fusion, sabato 2 e domenica 3 aprile. Si tratta di una novità assoluta del cartellone 2016 di Cesena Fiera nei rinnovati padiglioni di Pievesestina. L’evento si svolgerà in contemporanea con Hobby Farmer, il salone degli orti e giardini giunto alla quarta edizione.

Wellness Food Festival apre le porte di un intero padiglione ai sapori, ai suoni e ai profumi: dall’alimentazione alla cura del corpo e della mente, passando per abbigliamento, accessori e attrezzature a basso impatto ambientale. Ad impreziosire il tutto tantissimi spettacoli in collaborazione con quattro prestigiosi partner: Macrolibrarsi, Molino Spadoni, Almaverde Bio e Wellness Foundation.
  [...]

Il biologico nella GDO, convegno a MARCA

Inserito il 12 gennaio, 2016 - 11:28

Il comparto biologico è tra quelli che segnano le migliori performance nella grande distribuzione italiana: nel 2014 l’incremento è stato complessivamente del 14.2% (vendite per 704 milioni), con una crescita del 12.2% per le marche dei supermercati.

In pochi anni, da settore marginale per la GDO il bio è passato ad essere importante. Ora la GDO rappresenta il canale distributivo principale per volume e valore. I tassi di sviluppo sono in controtendenza (+18% dal primo luglio 2014 al 30 giugno 2015), cresce la private label (+14.2%), crescono ancora di più i prodotti a marca del produttore (+21%); aumentano i lanci di prodotti sia nelle categorie già presidiate che in quelle nuove. Non si tratta più, e definitivamente, di un mercato di nicchia per consumatori salutisti, ma di un comparto robusto che nella distribuzione moderna sviluppa ormai un fatturato di oltre 800 milioni e vede un aumento di quota praticamente in tutte le categorie. [...]

Premiati a Bologna olii e mieli biologici

Inserito il 31 dicembre, 2015 - 14:16

Biol Bologna ha premiato l’olio italiano e il miele dell’Est Europa. L’evento ha visto primeggiare rispettivamente l’olio dell’Abruzzo e i mieli di Romania e Turchia. Entrambi i premi sono tra i 'fratelli minori' del più grande Premio Biol, arrivato a festeggiare quest’anno il suo XX° anniversario.

Le due giurie internazionali, composte da più di 20 esperti provenienti da ogni parte del mondo, si sono riunite a Bologna e hanno decretato la terna vincente per ogni categoria in gara. Per quanto riguarda Biol Novello, giunto alla sua seconda edizione, fra gli oltre 150 prodotti in gara provenienti dal bacino del Mediterraneo il primo premio è andato a Trappeto di Caprafico, dell’Az. Agricola Tommaso Masciantono in provincia di Chieti (Dop Colline Teatine). [...]

A Bruxelles gli Organic Innovation Days sul biologico

Inserito il 4 dicembre, 2015 - 14:27

Le innovazioni in agricoltura biologica sono state al centro dell'incontro 'Organic Innovation days', svoltosi a Bruxelles l'1 e il 2 dicembre e promosso dalla TP Organics, la piattaforma tecnologica europea per il cibo biologico e la ricerca e l'innovazione in agricoltura, e organizzati in cooperazione con il network Mediterraneo per l'Agricoltura Biologica (Moan) e Unioncamere Lombardia.

Nel corso delle due giornate, che sono state aperte dal parlamentare europeo Paolo De Castro, sono stati affrontati i temi dell'innovazione nell'agricoltura bio premiando tre progetti innovativi. Inoltre, sono state esplorate le opportunità e i potenziali rischi di innovazioni come le bio-plastiche, le proteine da insetti o alghe e il riciclo dei rifiuti. Infine, si sono confrontati stake-holders e politici per discutere come aumentare e migliorare gli investimenti per la ricerca nel campo del biologico. [...]

Allo Yoga Festival di Milano l’acqua è Plose

Inserito il 26 ottobre, 2015 - 15:10

Dal 6 all’8 novembre torna a Milano lo Yoga Festival, uno degli appuntamenti più attesi e partecipati da chi pratica yoga nel capoluogo lombardo ma non solo, tre giorni di lezioni e incontri con i più noti maestri di yoga italiani e internazionali. Quest’anno la manifestazione festeggia i 10 anni di attività organizzando più di 80 sessioni di yoga, seminari, conferenze ed eventi speciali.

Acqua Plose è partner dell’evento e nel corso dei tre giorni offrirà a insegnanti, praticanti e ospiti del Festival la possibilità di idratarsi con un’acqua tra le più pure e leggere al mondo, dalle caratteristiche ritenute ideali per accompagnare la pratica di yoga ma anche per il consumo quotidiano. [...]

Un successo la Settimana del Bio in Expo

Inserito il 2 ottobre, 2015 - 20:18

Dal 29 settembre al 3 ottobre Expo ha ospitato la Settimana del Biologico. Un programma denso di iniziative importanti che sono andate ad aggiungersi a quelle già svolte a partire dal fatidico 16 maggio scorso, giorno dell’inaugurazione del Biodiversity Park di Expo Milano 2015.

La giornata inaugurale della Settimana è iniziata nella Piazza del Bio con la degustazione di numerosi prodotti biologici provenienti da aziende certificate ed è proseguita con la festosa parata che nel primo pomeriggio si è distesa lungo il decumano ed è proseguita per piazza Italia fino al ritorno al Parco della Biodiversità. [...]

Biologico in piazza con le Biodomeniche

Inserito il 2 ottobre, 2015 - 16:38

Biodomenica ai nastri di partenza. Per il sedicesimo anno il bio scende in piazza facendo incontrare produttori e consumatori. Il 4, l’11 e il 18 ottobre dieci piazze italiane si animeranno dei colori e dei sapori del biologico.

Quest’anno i temi della Biodomenica saranno, infatti, la biodiversità, per ricordare ancora una volta quanto questa sia la chiave per la sicurezza alimentare e quanto il bio influisca sulla sua preservazione, e la legalità. Secondo una ricerca dell’Università di Oxford, pubblicata sul Journal of Applied Ecology, le aziende biologiche aumentano infatti la ricchezza di piante, insetti e altri animali in media del 34%. Dati che convergono con quelli dell’Ispra, secondo il quale 'nei terreni biologici, è possibile rilevare un numero doppio di specie vegetali rispetto a quelli convenzionali, fino al 50% in più di ragni, il 60% in più di uccelli e il 75% in più di pipistrelli'.
  [...]

Condividi contenuti