Enti e associazioni

Carnemolla e Ferrante: auguri a Catania

Inserito il 16 novembre, 2011 - 19:11

 'A nome di tutta la Federazione Italiana Agricoltura Biologica e Biodinamica esprimo vive congratulazioni al neo ministro, che ritengo una persona di grande capacità tecnica e di esperienza a livello europeo. – commenta Paolo Carnemolla, Presidente di FederBio - Proprio a lui e al suo staff si deve lo sblocco del Piano d'Azione Europeo per il bio durante il semestre di presidenza italiana nel 2006. Anche per questo, in un momento così delicato per la nuova PAC, la Federazione ritiene Mario Catania una scelta molto valida che potrà anche comprendere e valutare al meglio le opportunità per il biologico italiano. Ci auguriamo quindi che, finalmente, una figura tecnica e competente possa mettere in atto senza veti e senza ambiguità le azioni necessarie per il sostegno del settore biologico italiano che FederBio da tempo sollecita al Ministero, anche considerando le notevoli potenzialità che questo settore può rappresentare per il rilancio della competitività e delle crescita dell'agricoltura italiana'. [...]

Ventimila aziende biologiche in UPBIO

Inserito il 7 novembre, 2011 - 14:05

I produttori aderenti a FederBio fanno nascere la prima Unione Nazionale del comparto.
Lunedì 14 a Roma (Sala Nassirya – Comando dei Carabinieri delle Politiche Agricole e Forestali via Torino 44) si svolgerà l’assemblea costitutiva di UPBIO: 5 associazioni nazionali, 11 associazioni regionali e 14 organizzazioni di produttori (OP), già aderenti a FederBio, con l’apporto di nuove strutture, danno il via all’Unione che rappresenterà quasi 20 mila aziende biologiche, circa la metà di tutti i produttori biologici e biodinamici italiani.

  [...]

Carnemolla e Ferrante insieme a Bologna

Inserito il 25 ottobre, 2011 - 22:18

Non è facile vedere insieme Paolo Carnemolla, presidente Federbio, e Andrea Ferrante, presidente AIAB.

La Federazione da una parte e la storica associazione del biologico italiano dall'altra, percorrono strade diverse, a volte divergenti. E' stato positivo che, una volta tanto, a Bologna, al convegno sul futuro del biologico in Emilia Romagna, organizzato dall'assessore Tiberio Rabboni, ci fossero tutti e due, non proprio abbracciati ma comunque in prima fila e a una sola sedia di distanza. [...]

Il paradosso del bio: più domanda, meno offerta

Inserito il 25 ottobre, 2011 - 15:27

L'Emilia-Romagna è prima in Italia per numero di operatori biologici e prima tra le regioni del Nord per superfici coltivate, ma nonostante l'aumento della domanda di prodotti biologici, non cresce la loro area di coltivazione.

E' questo il paradosso emerso al convegno 'Il futuro del biologico in Emilia-Romagna tra orientamento al mercato e nuova Pac', svoltosi lunedì 24 ottobre a Bologna, dove l'assessore regionale all'Agricoltura, Tiberio Rabboni, ha esortato a 'collegare di più produzione e mercato'.
  [...]

Bando 2011: MLFM cerca 2 Volontari in Servizio Civile in Rwanda

Inserito il 18 ottobre, 2011 - 14:40

Possono candidarsi a partecipare tutti i cittadini italiani che abbiano più di 18 anni e non abbiano superato i 28 (28 anni e 364 giorni).

Ogni aspirante volontario può presentare la propria candidatura per un solo progetto.
La domanda di partecipazione, in formato cartaceo, deve essere indirizzata direttamente ad MLFM e deve pervenire entro e non oltre le ore 14 del 21 ottobre 2011 (non fa fede il timbro postale). [...]

Condividi contenuti