Da Enza Zaden e Brio nasce il bio-peperone Alce Nero

Inserito il 6 novembre, 2015 - 09:49

Sugli scaffali della grande distribuzione italiana ed estera e nei migliori negozi del settore specializzato, arriva il peperone italiano biologico Alce Nero di varietà Cornelio. Frutto del lavoro degli agricoltori di Brio, realizzato in collaborazione con la ditta sementiera Enza Zaden, si caratterizza per la tipica forma a corno, l'invitante colorazione rossa e gialla, il gusto dolce e l'alta digeribilità da cui si è tratta ispirazione per il nome che è, appunto,Delicato.

La varietà Cornelio, infatti, risulta molto gradita al palato dei consumatori più esigenti e si adatta perfettamente all'ambiente pedoclimatico italiano, riflettendone le migliori caratteristiche di raffinatezza e solarità. Disponibile tutto l'anno, viene coltivato in esclusiva da storiche aziende biologiche e solamente in areali produttivi italiani tra i quali spicca la Sicilia.


Tutta la filiera di conferimento, in particolare le fasi di ritiro, selezione, lavorazione e confezionamento, è gestita da Terre del Sud, società controllata da Brio con base a Ispica (provincia di Ragusa), che si occupa dello sviluppo delle produzioni biologiche siciliane.

Come tutti gli altri prodotti della linea Top Alce Nero, anche il peperone dolce biologico viene confezionato in vaschette di cartone, in questo caso da 400g, con etichetta di fantasia dedicata.

Scopo di questo progetto è rilanciare la produzione di peperone biologico in Italia, attualmente sofferente a causa della maggior competitività del prodotto spagnolo, garantendo una opportunità di reddito alle aziende agricole socie e fornitrici.