Cresce in Austria il mercato del bio

Inserito il 25 novembre, 2011 - 13:31

 Gli austriaci danno un grande valore al cibo sano e di qualità, preferiscono le produzioni nazionali ma per non pochi prodotti freschi dipendono dall'estero. I prodotti biologici sono molto apprezzati in Austria ed è per questo che le aziende agricole biologiche hanno raggiunto la ragguardevole cifra di 21.798 ed aumentano di circa mille unità all'anno. Le aziende bio occupano circa il 20 per cento della superficie coltivabile. Lo Stato austriaco dà sovvenzioni ai produttori bio. Le vendite totali di prodotti bio si aggirano su 1,12 miliardi di euro l'anno con un incremento che è stato del 14 per cento tra il 2009 e il 2010. Nel 2010 i supermercati austriaci hanno registrato un fatturato, riguardante i prodotti biologici, di 306 milioni di euro, risultato mai raggiunto prima. Il solo gruppo Rewe, leader in Austria grazie anche alle insegne Billa e Merkur, ha fatturato con il bio 290 milioni di euro.

La domanda per le mele biologiche e il succo di mele aumenta costantemente. Di conseguenza i produttori di mele biologiche incontrano attualmente difficoltà a soddisfare la crescente domanda. Interessante è lo spazio per gli agrumi biologici, importati anche dalla Sicilia (solo Rewe importa in Austria 5.500 tonnellate di agrumi di cui 3.500 di limoni). Forte l’incremento anche nella domanda di alimenti per l’infanzia.

©GreenPlanet.net - Riproduzione riservata