Carnemolla: Settore da organizzare meglio

Inserito il 20 luglio, 2012 - 16:20

FederBio esprime il suo apprezzamento al commento del Ministro Catania relativo alle prime anticipazioni dei dati sulle produzioni biologiche italiane al 31/12/2011, fornite dagli Uffici del Mipaaf. 'Il successo del biologico italiano sul mercato nazionale, e anche a livello internazionale, è un’opportunità per tutta l’agricoltura italiana, in un momento difficile per l’agroalimentare e più in generale per l’economia del Paese. – commenta Paolo Carnemolla, presidente di FederBio -
 

E’ quindi necessario uno sforzo straordinario che veda impegnati tutti i protagonisti del sistema, sia dal fronte pubblico sia dal lato imprese e sistema di controllo, per aumentare le tutele e le garanzie nei confronti del mercato e dei consumatori e per invertire la tendenza del calo delle superfici coltivate in Italia, che testimonia difficoltà organizzative e squilibri eccessivi nell’ambito delle filiere. Apprezzo per questo l'impegno assunto dal Ministro per strutturare maggiormente il settore; la Federazione conferma la sua piena disponibilità e mette a disposizione la sua esperienza e la sua struttura realmente interprofessionale, capace di rappresentare la gran parte di tutto il settore biologico italiano".