A Brescia un centro commerciale tutto biologico

Inserito il 23 maggio, 2017 - 16:37

Di centri commerciali in provincia di Brescia ce ne sono tanti, ma un centro commerciale interamente dedicato al bio è una novità assoluta. Sul biologico punta il rilancio del Centro 'Margherita D’Este’, per il quale si prevede una vera rivoluzione rispetto ai classici centri commerciali generalisti, che offrono di tutto un po’. In via Giorgione, nel popoloso quartiere di San Polo a Brescia, l’offerta sarà a tema.


Sui tre piani di quello che è stato il primo centro commerciale di Brescia, inaugurato nel 1987, e dopo una decina di anni di successo finito progressivamente ai margini, si troverà bio, bio e ancora bio, oltre a tutti i prodotti del benessere naturale. L’idea di un centro commerciale monotematico è della proprietà, il fondo di investimento IDea Fimit, che ha come soci principali la De Agostini e l’INPS. Sull’idea sta lavorando l’agenzia commerciale World Marketing&Comunication Italia. I contatti con aziende e marchi del settore sono avviati, e tra un mese circa potrebbe già esserci qualcosa di ufficiale, come annunciano fonti di stampa bresciane.
L'unico ritorno al passato, consiste nella tripartizione, lo schema con il quale fu concepito il Margherita. Aveva ai tempi d’oro al piano terra l’indispensabile, al primo piano il necessario e al secondo il benessere. In termini analoghi si sta ragionando anche adesso: sotto troverà posto la ristorazione, locali vegetariani, vegani ecc, in mezzo i negozi di prodotti bio di ogni sorta e sopra tutto ciò che ha a che fare con il benessere naturale, ambulatori, trattamenti, eccetera.
La scommessa è notevole. Il Margherita d’Este dovrebbe tornare ad essere un posto animato, non solo dai consumatori, un luogo di iniziative, specchio della vita culturale e sociale di Brescia.