A Bologna per il SANA 30 buyer sudcoreani

Inserito il 26 luglio, 2013 - 11:15

Nell’ambito delle strategie di valorizzazione ed internazionalizzazione del Made in Italy, il ministero dello Sviluppo Economico promuove un ampio programma dedicato al settore agroalimentare biologico e alla cosmetica naturale, per diffondere e tutelare in Corea del Sud le eccellenze di settore italiane. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con FederBio e con Federalimentare, si avvale delle competenze tecniche di BolognaFiere in qualità di soggetto attuatore. Il progetto è rivolto alle aziende italiane produttrici di alimenti biologici, prodotti cosmetici, integratori, erbe officinali biologiche e naturali, interessate allo sviluppo del proprio export in Corea del Sud.


Alcune attività previste dal programma sono già state svolte; in particolare, è stata realizzata una ricerca di mercato per individuare i trend in atto in Sud Corea, insieme allo scouting per individuare i buyer e gli operatori locali interessati (la ricerca è disponibile online sul sito www.sana.it nelle pagine dedicate al programma). Inoltre, il 22 aprile scorso, presso BolognaFiere, si è tenuto un seminario informativo intitolato 'Il mercato coreano dei prodotti alimentari bio e della cosmesi naturale'. Alle aziende italiane che vi hanno partecipato è stata fornita un’ampia panoramica sulle dinamiche commerciali e sulle potenzialità del mercato sud coreano, nonché sulle normative doganali in vigore in quel paese e sui principali canali di distribuzione, oltre che sulle peculiarità e sulle tendenze del consumatore-tipo sudcoreano (anche in questo caso, tutta la documentazione è reperibile sul sito www.sana.it).


La prossima tappa del programma prevede l’organizzazione dell’incoming di circa 30 buyer sud coreani di food e cosmesi, selezionati grazie al supporto di ICE-Agenzia Seoul. La delegazione visiterà SANA, il Salone Internazionale del Biologico e del Naturale in programma a Bologna da sabato 7 a martedì 10 settembre – l’unica manifestazione fieristica in Italia dedicata esclusivamente ai prodotti alimentari biologici certificati,leader anche nel campo della cosmesi bio e naturale, dell’erboristica e degli integratori e cibi funzionali. Sempre nell’ambito del programma promosso dal Ministero, presso l’International Buyer Lounge allestita nel Padiglione 31 di SANA, si terrà un fitto calendario di incontri B2B tra gli espositori italiani e gli operatori sud coreani. Questi incontri favoriranno l’incontro tra produttori, trasformatori e distributori italiani da una parte, e operatori e rivenditori sud coreani dall’altra, nell’ottica di sviluppo del business della filiera agroalimentare e cosmetica bio e naturale Made in Italy. Le aziende che espongono a SANA interessate a partecipare, dovranno compilare una scheda di che permetta il match-making con gli operatori sud coreani in visita. Il calendario degli incontri B2B sarà definito a fine agosto.


Nella fase conclusiva del percorso di promozione, è previsto un evento di presentazione del progetto e delle aziende italiane di settore, che avranno così l’opportunità di conoscere da vicino il mercato sud coreano e di sviluppare ulteriormente i rapporti avviati durante SANA, proseguendo le trattative. Le attività si svolgeranno il 7 novembre a Seoul, in occasione di Korea Food Week, una fiera locale di settore di grande rilievo in Corea del sud. La missione prevede un seminario di presentazione della produzione Made in Italy ai buyer, agli operatori e alla stampa locale, con testimonianze di aziende già presenti in Corea.
Le aziende italiane aderenti all’iniziativa avranno l’opportunità di prendere parte ad un workshop con gli operatori coreani. Ai buyer sud coreani sarà consegnato un catalogo contenente la descrizione delle aziende italiane che partecipano all’incontro, comprensivo di informazioni merceologiche e schede prodotto (la scheda per il match-making e le schede prodotto sono disponibili sul sito di SANA). Sono anche previste visite-studio ai punti vendita dei principali operatori della GDO e ai centri commerciali di Seoul. La missione nella capitale sud coreana sarà organizzata dai promotori del programma in collaborazione con ICE-Agenzia Seoul.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a Luisa Bersanetti, email: luisa.bersanetti@bolognafiere.it, tel. 051 282843