A Bologna il bio verso Expo 2015

Inserito il 11 agosto, 2013 - 14:19

Il 6 settembre si svolgerà il convegno 'Il biologico verso l'Expo 2015', organizzato da BolognaFiere e dal Centro Agroalimentare di Bologna (CAAB) con interventi di Danielle Nierenberg, co-fondatrice di Food Tank e co-autrice del Rapporto annuale del Worldwatch Institute sul tema 'State of the World 2011.
 

'Nutrire il pianeta', Paolo Carnemolla, presidente Federbio, Andrea Segré, presidente del CAAB, Tiberio Rabboni, assessore all'Agricoltura dell'Emilia Romagna. L'evento si terrà nell'aula absidale di Santa Lucia dell'Università di Bologna in via de' Chiari 25/a, a partire dalle 9,30, ed è una delle prime iniziative di EXBO, un progetto di avvicinamento a EXPO 2015 sui temi della qualità e cultura dell’alimentazione, sostenibilità ambientale, tutela della biodiversità e del suolo agricolo, per la valorizzazione e internazionalizzazione delle eccellenze della città di Bologna e del suo territorio, come sistema locale moderno, dinamico e competitivo.


Nell'ambito del convegno del 6 settembre, si terrà una tavola rotonda sui modelli innovativi, a livello mondiale, di produzione, distribuzione e consumo alimentare e diritto ad una sana alimentazione nel segno della sostenibilità ambientale. Interverranno Michael Hurwitz, direttore del Greenmarket di New York, Nadia El-Hage Scialabba, dirigente del Dipartimento Ambiente della FAO e responsabile del gruppo di lavoro interdipartimentale sull’agricoltura biologica, Andrea Bertoldi, vicepresidente FederBio e presidente di Assobio, Hans Hassle, manager della rete svedese SimbioCity, Marco De Ponte, segretario generale Action Aid, Pierluigi Musaro, ricercatore universitario studioso del fenomeno degli orti urbani, Claudia Sorlini, responsabile del Comitato scientifico di EXPO Milano 2015.

Coordinatori della tavola rotonda sono Duccio Caccioni e Silvia Zamboni. Per le conclusioni è in programma un intervento del ministro dell'Agricoltura Nunzia De Girolamo.