Biosoup Maison: zuppe bio made in France

Inserito il 28 aprile, 2017 - 10:32

Si chiama Biosoup Maison ed è la nuova originale linea di prima gamma evoluta sviluppata dall'azienda Fermes Larrere che coltiva circa 100 ettari nei pressi di Bordeaux (a Liposthery, per l'esattezza) nel sudovest della Francia, una produzione al 100% biologica.


La linea è destinata, per il momento, al mercato francese ed è composta da quattro referenze, l'ultima lanciata a fine 2016, caratterizzate tutte da ortaggi freschi, tagliati e pronti per essere cucinati in zuppa e confezionati in un packaging di cartone da un chilo. Su ogni confezione, che riporta una retina traspirante sul retro, è riportata, per ognuno, la ricetta.
'Abbiamo studiato delle ricette porzionate per quattro persone che sono anche molto facili da preparare - ci spiega Laurence Vignoli responsabile marketing dell'azienda -. L'obiettivo è quello di creare dei momenti di divertimento in cucina coinvolgendo magari i bambini nella preparazione delle pietanze'.
La prima Biosoup maison, nata a fine 2015, è la vellutata di carote che, peraltro, è il prodotto principale coltivato dall'azienda. Nei mesi successivi poi sono state lanciate anche la zuppa classica, con porri, carote, patate e cipolle, quella a base di cavoli e la vellutata di zucca.

Mariangela Latella