Biolife 2016: 4 giornate dedicate al biologico

Inserito il 31 dicembre, 2015 - 14:41

Ampliare la durata di Biolife facendola coincidere con le quattro giornate della Fiera d’Autunno e di Nutrisan, salone della corretta alimentazione, si è rivelata una scelta vincente: la presenza di 264 espositori da tutta Italia e dall’estero ha permesso a Biolife, lo scorso novembre a Bolzano, di affermarsi come la principale piattaforma italiana per l’eccellenza regionale biologica.

Con 45 mila visitatori in quattro giorni, le tre fiere autunnali hanno confermato la loro notevole attrattività per il pubblico. 'Le nostre fiere hanno sempre meno le caratteristiche di semplici esposizioni di prodotti e diventano sempre più piattaforme di contatto e dialogo', afferma il direttore di Fiera Bolzano Thomas Mur: 'Si tratta di un’evoluzione positiva di cui beneficiano tutti gli interessati. Riteniamo che i dati gratificanti sulla partecipazione di visitatori ed espositori siano un segnale di ripresa economica generale ed evidenzino un rinvigorimento del potere d’acquisto’.


Nell’occasione di Biolife, Bioland Südtirol, principale associazione bio dell’Alto Adige che conta oltre 540 membri e 28 partner, ha presentato la nuova piattaforma web del settore biologico altoatesino: www.bioinsuedtirol.it. Nella nuova guida bio online 'Bio in Südtirol' è possibile trovare a portata di click prodotti e agriturismi bio, consigli per itinerari bio e ristoranti biologici.

L’idea di concepire Biolife come salone specializzato dell'eccellenza regionale biologica ha convinto gli espositori, che per l’85% considerano Bolzano la location ideale. Franz Baumgartner di Bio Beef commenta l’evoluzione generale della Fiera, che da occasione di vendita è diventata una piazza dove raccogliere contatti e informazioni: 'Partecipiamo a Biolife già da alcuni anni.

La progettualità alla base della Fiera soddisfa ampiamente le nostre esigenze, dal momento che ci permette di incontrare proprio il genere di clientela a cui ci rivolgiamo. Fin dall’inizio Biolife si è rivelata un successo che si è riconfermato anche quest’anno. Ci offre, infatti, la possibilità di conoscere nuovi clienti e di rafforzare i contatti con quelli con cui abbiamo già un rapporto in essere. L’obiettivo che ci eravamo posti, cioè aumentare la visibilità di Bio Beef, è stato raggiunto in pieno e pensiamo di partecipare anche l’anno prossimo'.

I visitatori hanno confermato una buona impressione generale: dei 1567 intervistati oltre il 90% ha valutato le tre fiere con ‘buono' o 'molto buono' e quattro visitatori su cinque faranno ritorno nel 2016. Circa i due terzi visitano le fiere regolarmente e tre quarti dei visitatori non se ne vanno senza aver fatto acquisti. Appena il 30% non proviene dall’Alto Adige, di cui la maggior parte giunge dalla vicina provincia di Trento (15%) e un decimo dei visitatori proviene invece dal resto d’Italia.

Biolife si terrà nel 2016, ancora con 4 giornate dedicate al biologico italiano, dal 10 al 13 novembre, sempre in abbinata con Fiera d’Autunno e Nutrisan.

Più info: www.biolife.it