Bioitalia premiata, l'innovazione recupera i sapori antichi

Inserito il 12 settembre, 2013 - 21:11

Bioitalia, ha fatto della passione per i prodotti della tradizione un vero e proprio impegno. Dall’unione tra l’innovazione tecnologica e industriale e il gusto e i
sapori della tradizione, nasce il Pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP, uno dei prodotti simbolo dell’antica tradizione campana e in particolare Vesuviana.
È questo il prodotto, che i consumatori hanno deciso di votare all’interno del SANA Novità. 'Siamo orgogliosi di aver ricevuto questo premio – spiega Valentina Di Costanzo, responsabile marketing e comunicazione – soprattutto perché nasce dall’apprezzamento diretto dei visitatori del SANA che hanno avuto modo di degustarlo'.


Il Pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP, simbolo della tradizione antica del territorio Vesuviano, viene raccolto in cassette di legno e invasettato a mano con il succo degli stessi pomodorini. Non c’è agricoltore vesuviano che non semini una fila di pomodorini 'col pizzo' e non li metta da parte per l’inverno. L’antica tradizione, infatti, vuole che questi pomodorini si riuniscano in grappoli, legati con cordicelle di canapa, per essere appesi alle pareti o ai soffitti delle case dei napoletani. In questo modo, la lenta maturazione favorisce una lunga conservazione, con la possibilità di consumare il prodotto 'al naturale' fino alla
primavera seguente.

Alcuni commenti raccolti durante la degustazione, che paragonano il Pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP alla conserva che un tempo le nonne facevano in casa, confermano che si tratta di un prodotto innovativo perché riproduce fedelmente i sapori della tradizione.

'Oggi è molto diffusa la ricerca dei sapori di una volta – conclude Valentina Di Costanzo – ma non è semplice ottenerli quando si fa una produzione industriale. Da sempre il nostro impegno è volto a mantenere queste aspettative, e con un prodotto come questo, il rischio di deludere è molto alto. Per questo è ancora più importante aver ricevuto la conferma che ci siamo riusciti, direttamente dall’entusiasmo dei consumatori che l’hanno provato'.