Biofach si conferma 'mondiale'

Inserito il 16 febbraio, 2012 - 13:46

Siamo al secondo giorno e già si ha la conferma dell'ottima tenuta di Biofach-Vivaness. Norimberga si sta confermando la capitale del biologico a livello mondiale.

Non solo per la quantità delle presenze internazionali ma soprattutto per la loro qualità. Che l'India sia 'the Country of the Year' non è solo un'espressione formale: l'India è presente con il meglio delle sue produzioni, dai tessuti agli alimenti bio alle essenze naturali e proprio mentre stiamo scrivendo queste prime righe dal BioFach Vandana Shiva sta qui parlando di 'incredible India: regulation, markets, strategies' mentre un guru dell'eco-minimalismo sta illustrando le sue collezioni di moda ecologica.

La Germania è la sede ideale di questa fiera davvero strepitosa, perché è il secondo mercato al mondo per i prodotti bio, preceduta solo dagli Stati Uniti.

Tutti gli organismi internazionali coinvolti nella svolta green dell'economia sono presenti a Norimberga. IFOAM ha fornito le statistiche aggiornate del settore. Da queste si evince che nel mondo ci sono ormai due milioni di aziende agricole certificate biologiche: l'80% delle quali nei Paesi in via di sviluppo, il 34% in Africa, il 29% in Asia, il 17% in Amerca Latina.

La presenza dell'Italia è molto numerosa e qualificata. GreenPlanet avvierà nelle prossime ore le interviste ai protagonisti e fornirà ai suoi lettori tutti gli elementi più interessanti che stanno emergendo dalla rassegna.




©GreenPlanet.net - Riproduzione riservata