Bioagricert ospita OFDC per accreditarsi in Cina

Inserito il 13 febbraio, 2015 - 13:18

Bioagricert ospita da quest’anno in Italia l’Organic Food Development and Certification Center of China (OFDC), organismo di certificazione governativo cinese con cui ha stretto una partnership.

La partecipazione di OFDC è di assoluto rilievo per le aziende che vogliono esportare i propri prodotti in Cina, in quanto la Cina richiede la certificazione biologica cogente.

Per ottenere tale certificazione, l’ispettore cinese stesso deve recarsi presso le aziende che intendono intraprendere tale percorso e che devono quindi sostenere tutti i costi di trasferta oltre che di certificazione. Grazie alla partnership fra Bioagricert e OFDC le aziende potranno beneficiare di forti economie nei tempi e nei costi.

Bioagricert è un organismo di controllo e certificazione nato nel 1984, accreditato da ACCREDIA in base alla norma ISO 17065 e riconosciuto dal ministero delle Politiche Agricole e dall’Unione Europea con codice IT BIO 007, codice che il consumatore trova sulle etichette dei prodotti agroalimentari biologici certificati da Bioagricert vicino al logo ‘ io' dell’Unione Europea.

Il principale settore di attività di Bioagricert è la certificazione dei prodotti agroalimentari biologici.

L’agricoltura biologica ha fatto molta strada negli ultimi anni; da produzione di nicchia apprezzata da una ristretta cerchia di consumatori, ne ha conquistato via via una fascia sempre più ampia. I cittadini italiani ed europei chiedono sempre più sicurezza alimentare e Bioagricert è chiamato a dare loro risposte certe. I prodotti biologici, grazie al loro rigoroso sistema di controlli regolamentato nell’Unione Europea dal Reg. UE 834/2007 e 889/2008, costituiscono una garanzia. Certificazione infatti significa qualità e sicurezza per i consumatori.

Bioagricert ha messo a punto nuovi standard volontari per la certificazione dei prodotti da commercio equo e solidale, dei prodotti per la cura e per la detergenza del corpo biologici e naturali, per la produzione di tessuti e fibre biologici o etici, per la riduzione delle emissioni di CO2 responsabili dell’effetto serra. Le aziende che decidono di intraprendere questo ulteriore percorso di certificazione, rispondono in maniera consapevole alle problematiche ambientali e sociali di cui ormai si sente parlare ogni giorno.

Bioagricert supporta gli operatori in tutte le fasi della certificazione, coordinando l’attività dalla sede centrale di Casalecchio di Reno, Bologna; ha sedi operative su tutto il territorio nazionale (Puglia, Basilicata, Sicilia, Sardegna), in Europa dell’Est, Cina, Tailandia, Laos, Cambogia, Messico, Brasile, India, Turchia, Polinesia e Corea del Sud.

Per ulteriori informazioni: www.bioagricert.org