Barilla Bio entra nei supermercati italiani

Inserito il 11 luglio, 2017 - 11:50

Ha fatto la sua comparsa sugli scaffali della GDO italiana la pasta Bio della Barilla, certificata CCPB, già lanciata sul mercato americano l’anno scorso ma presente anche in altri mercati come la Germania e la Francia. Si tratta di tre referenze ottenute da semola di grano duro biologica di origine italiana: penne rigate, fusilli e spaghetti.


Il prezzo di vendita è intorno agli 1,60 euro a confezione, praticamente il doppio rispetto alla pasta Barilla convenzionale. E’ un prezzo che alcuni osservatori - per esempio ilfattoalimentare.it - trovano elevato rispetto alla media di mercato delle paste bio e in particolare delle paste bio a marchio del distributore. Comunque, questa novità di Barilla, indiscusso leader di mercato, dovrebbe incidere non poco sui consumi e sui prezzi.