ICEA

Da giugno Gianni Cavinato presidente ICEA

Inserito il 24 aprile, 2012 - 11:31

Cambio al vertice di ICEA. L’assemblea dei soci ha eletto all’unanimità nuovo presidente dell’Istituto Certificazione Etica e Ambientale Gianni Cavinato, già presidente nazionale dell’Acu - Associazione Consumatori Utenti. Dal primo giugno Cavinato, proposto al Consiglio di Amministrazione dal presidente uscente Nino Paparella, subentrerà operativamente a quest’ultimo, al vertice di ICEA sin dal 2000, anno di fondazione del più importante organismo di certificazione dell'agricoltura biologica in Italia. E per valorizzare il prezioso capitale di esperienza e motivazioni proprio dell'intera rete ICEA, col consenso unanime dei soci Paparella è stato nominato presidente onorario, per assicurare un più marcato sviluppo di ICEA sul piano nazionale e internazionale.
  [...]

Lunedì a Bari la premiazione di Biol 2012

Inserito il 24 marzo, 2012 - 14:44

Sono i migliori oli biologici del mondo, si sono confrontati ad Andria nel XVII Premio Biol, selezionati da una giuria internazionale che ha valutato ben 310 extravergini giunti da 18 Paesi, per una copertura pressoché completa dell’olivicoltura internazionale.

Dopo la proclamazione dei vincitori, giunta la settimana scorsa in chiusura della tre giorni andriese, arriva il momento della cerimonia ufficiale di premiazione, in programma lunedì 26 marzo alle ore 16 in Camera di Commercio di Bari – ente che quest’anno è tornato a fornire il suo prezioso sostegno alla manifestazione - in occasione del convegno inaugurale della 'Settimana del Bio in Puglia', organizzata da Unioncamere Puglia - BridgEconomies. [...]

La cosmesi naturale si conferma in crescita

Inserito il 17 marzo, 2012 - 21:27

Secondo Organic Monitor/ICEA (Istituto per la certificazione etica e ambientale) - i dati sono stati diffusi a Bologna durante Cosmoprof (che si è chiuso il 12 marzo) - il mercato dei cosmetici naturali ha un fatturato di circa 14 miliardi di euro nel mondo con un incremento del 4% nel 2010. In Europa sono stati spesi 2,1 miliardi di euro e ci sono circa 200mila aziende che fabbricano cosmetici organici.

In Italia, solo in erboristeria, nel 2011 si sono spesi circa 400 milioni di euro per cosmetici bio con una crescita del 3,9%, il canale di vendita che ha registrato l'andamento migliore dell'anno. Un ulteriore sviluppo del settore può dipendere dalla crescita del mercato globale. [...]

Premio Biol: bis del 'S. Andrìa' di Orosei

Inserito il 17 marzo, 2012 - 21:18

L’olio l’extravergine sardo 'S. Andrìa' dell’Oleificio Sandro Chisu di Orosei (Nuoro) ha vinto per il secondo anno consecutivo il Premio Biol: lo sancisce il principale verdetto della kermesse internazionale riservata ai migliori oli bio, che da ormai 17 anni assegna in Puglia i più importanti riconoscimenti mondiali del settore.

Il 'S. Andrìa' è risultato il migliore assoluto dell’annata 2012 tra gli oltre 310 oli in gara giunti da 18 Paesi, per una copertura pressoché completa dell’olivicoltura internazionale. [...]

Ad Andria tempo di Biol, ecco il programma

Inserito il 14 marzo, 2012 - 09:40

E' in programma da giovedì 15 a sabato 17 marzo ad Andria, tra il chiostro San Francesco e l’oratorio dei Salesiani, la XVII edizione del Premio Biol, l’evento internazionale che pone a confronto in Puglia i migliori oli extravergini bio dei vari continenti, tra il Chiostro San Francesco e l’Oratorio Salesiani.

Organizzato dal CiBi-Consorzio Italiano per il Biologico, l’evento vedrà quest’anno in concorso 310 oli provenienti da 18 Paesi: Albania, Arabia Saudita, Cile, Croazia, Germania, Giordania, Grecia, Israele, Libano, Nuova Zelanda, Portogallo, Siria, Slovenia, Spagna, Tunisia, Turchia e Usa, oltre che naturalmente dall’Italia. [...]

Coratina protagonista al Premio Biol

Inserito il 9 marzo, 2012 - 14:02

Un premio speciale, una esposizione e un focus convegnistico: così la XVII edizione del Premio Biol, l’evento che pone a confronto in Puglia i migliori oli extravergini biologici dei vari continenti, celebrerà anche un’eccellenza della produzione olivicola internazionale: la coratina bio.

La coratina è una cultivar in rapida ascesa per qualità e quantità, rappresentando ormai un caso di eccellenza della produzione pugliese, regione tra i leader olivicoli a livello mondiale sia nelle produzioni convenzionali sia nel bio: ebbene, delle 20mila tonnellate di olio biologico prodotto in Puglia grazie a 42mila ettari di oliveti bio, circa 8mila tonnellate (il 40%) provengono dalla coratina bio, coltivata soprattutto nel nord barese (in primis in due roccaforti olivicole come Corato e Andria) ma anche in tutta la Puglia e in varie aree del Centro Sud. [...]

Cosmesi a Parigi. E ICEA c'è

Inserito il 29 febbraio, 2012 - 09:53

Impegno di ICEA affinché l’eco-biocosmesi entri in modo più deciso nel mercato francese. L’Istituto di Certificazione Etica e Ambientale parteciperà infatti alla settima edizione di 'Mondial Spa & Beauté' (www.msbparis.com), in programma dal 3 al 5 marzo a Parigi (Palais des Congrès).

Si tratta della fiera annuale di settore ormai più celebre in Francia, un evento dedicato ai professionisti del benessere, estetica e cosmetica. [...]

Successo del 1° Forum sul vino biologico

Inserito il 28 febbraio, 2012 - 15:01

Più di cento cantine vitivinicole rappresentate, presenze da tutta Italia a riempire la sala, parterre di esperti e rappresentanti parlamentari come l’on. Susanna Cenni: il tutto per parlare del nuovo regolamento UE sul vino biologico, di vino biodinamico, di cantine sostenibili, fra disciplinari di produzione, filiere, mercati e qualità del prodotto.

Grande interesse, insomma, per il 1° Forum su vino biologico e biodinamico svoltosi il 24 febbraio a Siena (all'Enoteca Italiana), organizzato da Biolitalia - l’associazione di produttori bio di cui ICEA è partner - e ministero dell'Agricoltura, in collaborazione con BioEco Certifica.
  [...]

ICEA in primo piano a Norimberga

Inserito il 22 febbraio, 2012 - 10:27

'Icea è stata al centro di una fitta rete di relazioni internazionali di carattere istituzionale e non, che hanno impressionato le numerose imprese certificate dall’Istituto, presenti in fiera nell'area collettiva o anche solo come visitatori. Perseguendo poi un obiettivo parallelo: trasmettere, anche agli occhi dei consumatori, l’affidabilità delle aziende certificate e del sistema del biologico italiano'.

Così il presidente dell’Istituto Certificazione Etica e Ambientale, Nino Paparella, in chiusura di BioFach 2012. Molti gli accordi e le intese - anche internazionali - siglate da Icea al BioFach, in riunioni inerenti vari settori. Qualche esempio: da rimarcare quello con la Loa (Leading Organic Alliance, di cui Icea è coordinatore in questo primo semestre 2012), formata da dieci delle più importanti organizzazioni bio europee. [...]

Al Biofach Icea in primo piano

Inserito il 12 febbraio, 2012 - 18:35

Oltre 400 metri quadri dedicati al biologico in tutti i suoi aspetti e alla bio-eco-cosmesi, portando ventisette aziende rappresentative, più un ricco programma di incontri e riunioni: è quanto offrirà Icea, in partnership con l’associazione BiolItalia, al prossimo BioFach (www.biofach.de), l’ormai storica Fiera del biologico tedesca, in programma a Norimberga dal 15 al 18 febbraio.

Obiettivo dell’Istituto Certificazione Etica e Ambientale, sarà trasmettere l’affidabilità delle aziende certificate e del sistema del biologico italiano: non a caso l’Istituto sarà presente con due isole di circa 300 mq totali nella Hall 4 (Stand 410-414), dove sarà allestita un’area collettiva con 22 aziende, rappresentative delle 12mila certificate Icea. [...]

Condividi contenuti