CCPB

CCPB a Vinitaly 2013 convegno sul vino biologico e sostenibilità

Inserito il 3 aprile, 2013 - 13:13

CCPB e Consorzio Il Biologico saranno a Vinitaly dall'8 al 10 aprile a Verona. Due stand con le aziende associate nel padiglione 11 B2 e nello spazio di Sol & Agrifood, la rassegna dell'agroalimentare di qualità, pad. C stand 100. Una fiera internazionale che serve da bilancio per il primo anno di entrata in vigore dell'atteso Reg CE 203/2012 sul vino biologico europeo.
  [...]

Il CCPB propone il Life Cycle Assessment

Inserito il 20 marzo, 2013 - 09:45

Intervento del Consorzio per la certificazione dei prodotti biologici di Bologna (CCPB) al meeting 'Pesticide Use and Risk Reduction for future IPM in Europe' (Riva del Garda, 19-21 marzo).

Un appuntamento fondamentale per fare ricerca e studiare le applicazioni agricole della direttiva europea 128/2009 sull’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari.

'Il futuro sostenibile dell'agricoltura - sostengono al CCPB - è il nostro mestiere, come si vede dai molteplici servizi offerti in questo settore: siamo accreditati a certificare la Produzione Integrata (IPM) e il monitoraggio e la riduzione degli impatti ambientali con metodologia Life Cycle Assessment (LCA)'. [...]

CCPB e il Biologico al Cosmoprof 2013

Inserito il 7 marzo, 2013 - 22:08

Il CCPB e il Consorzio il Biologico saranno a Cosmoprof, la fiera internazionale per gli operatori professionali del settore bellezza. Dall’8 all’11 marzo a Bologna Fiere, saranno presenti con uno stand istituzionale dove esporranno una rassegna di cosmetici biologici e naturali delle 14 aziende associate: Aboca, Agripharma, Akronimex, Ctm Altromercato, Bellezza Bio Montalto, Esprit Equo Dounia, Gala Cosmetici, Herb Sardinia, Hair Line Diffusion, La Nordica, L’Isola Verde Erboristerie, Naturetica, I Provenzali Bio, Starlite. [...]

CCPB a Biofach: le sfide della certificazione

Inserito il 21 febbraio, 2013 - 11:14

Il biologico ha un futuro sostenibile. Con questa conferma CCPB e Consorzio Il Biologico hanno chiuso l'edizione 2013 di BioFach – Vivaness, la grande fiera mondiale sul biologico, dove sono stati presenti con uno stand collettivo di 800 metri quadri, con 27 aziende associate divise tra le aree food e cosmesi e all’interno un ristorante di prodotti biologici italiani.
 
Due sono i segnali positivi, uno italiano e uno estero, sostengono al CCPB. Proprio alla fiera di Norimberga l'ISMEA (Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare), ha annunciato un 7,3% di crescita per i consumi bio italiani, che segue il più 9% messo a segno nel 2011.  [...]

Così CCPB e Consorzio il Biologico al Biofach

Inserito il 11 febbraio, 2013 - 00:02

Per CCPB e Consorzio Il Biologico, Biofach e Vivaness sono l’appuntamento più importante dell’anno. Lo stand collettivo gestito dalle due società copre 800 metri quadri, con 27 aziende associate divise tra le aree food e cosmesi.

All’interno dell'area opera il ristorante di prodotti biologici italiani che è probabilmente il più famoso punto di ritrovo di Biofach. 'Il biologico - afferma Fabrizio Piva, ad di CCPB - ha posto l’attenzione sulla sostenibilità dei processi produttivi e ne ha fatto un driver di successo contaminando anche tutti gli altri segmenti dell’agroalimentare, tanto più oggi che la sostenibilità rappresenta un obiettivo irrinunciabile, pena la frattura degli equilibri ambientali del Pianeta”. [...]

CCPB e Consorzio il Biologico a 'Marca'

Inserito il 19 gennaio, 2013 - 13:23

Per CCPB e Consorzio il Biologico l'edizione 2013 di 'Marca' è stata promettente. La fiera dedicata alle marche dei distributori, tenutasi a Bologna il 16 e 17 gennaio, ha visto la partecipazione in uno stand comune di CCPB e del Consorzio con una selezione di prodotti delle aziende associate. 'La nostra presenza nella marca commerciale è di fondamentale importanza' dice Fabrizio Piva, amministratore delegato di CCPB. 'Anche in questo particolare settore si conferma il successo del biologico'. [...]

Nuovo impulso alla patata del Fucino

Inserito il 16 dicembre, 2012 - 16:02

Anche il CCPB ha partecipato a 'Filiera della patata biologica', una giornata di incontro con gli operatori commerciali organizzata dall'Associazione Marsicana Produttori Patata (AMPP) a Aielli Stazione in provincia dell'Aquila.

Nella sua relazione Fabrizio Piva, amministratore delegato di CCPB, oltre a presentare i numeri dell'agricoltura biologica in Italia e nel mondo, ha illustrato la crescita della superficie agricola coltivata con patate bio: si è passati dai 730 ettari del 2003 ai 981 del 2011. [...]

Il CCPB comunica con sito e newsletter rinnovati

Inserito il 11 dicembre, 2012 - 23:33

Il Consorzio per la certificazione dei prodotti biologici di Bologna è partito con il nuovo sito web www.ccpb.it, completamente rinnovato con la web agency bolognese Craq.

Un progetto di comunicazione più bello a vedersi, più chiaro da leggere, più facile da consultare soprattutto nelle parti che riguardano documenti e legislazione inerenti alla certificazione. [...]

L'agricoltura bio combatte l'effetto serra

Inserito il 7 dicembre, 2012 - 21:39

L’agricoltura biologica aiuta a combattere l’effetto serra. Il ricorso al metodo di produzione biologica permette di fissare importanti quantità di carbonio nel terreno e contribuisce a frenare il riscaldamento climatico. La conferma arriva da un gruppo di ricercatori internazionali dell’ Istituto di ricerca FiBl, con sede in Svizzera. I ricercatori hanno esaminato i dati di 74 studi internazionali che hanno paragonato gli effetti sul terreno delle coltivazioni biologiche e quelle tradizionali. Nei vari studi è stata misurata la quantità di carbonio presente nell’humus, lo strato superiore del terreno. [...]

Piacenza, agricoltura sostenibile come priorità

Inserito il 27 novembre, 2012 - 00:18

Possiamo dire che è stato un successo. Il convegno organizzato da CCPB srl e l’Istituto di Entomologia e Patologia Vegetale dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza ha visto la presenza di un folto pubblico, con la sala 'G. Piana' gremita e tante persone in piedi, e una stimolante serie di interventi. Riassumendo, tutti gli ospiti che rappresentavano buona parte della filiera dell’agroalimentare del nostro Paese, vedono una grande opportunità nelle nuove disposizioni sull’utilizzo dei fitofarmaci. Da punti di vista diversi e con vari suggerimenti e critiche, tutti i presenti hanno offerto una lettura positiva dei temi che legano produzione agricola integrata e sostenibilità ambientale. [...]

Condividi contenuti