CCPB

La nuova legge sui controlli e il CCPB

Inserito il 30 marzo, 2018 - 11:06

Riprendiamo e volentieri pubblichiamo in versione quasi integrale un intervento di Fabrizio Piva, amministratore delegato di CCPB, recentemente apparso sulla newsletter del Consorzio con il titolo: ‘Biologico e certificazione: due vecchi amici’.

'Non intendo entrare nel dettaglio del D. Lgs sui controlli del biologico. Siamo intervenuti nell’ultimo anno, talvolta anche con vis polemica, per cercare di migliorare un testo che avrà comunque ripercussioni negative sul settore; in parte ci siamo riusciti poiché il testo uscito dal consiglio dei ministri nel giugno 2017 era ben peggiore di quello approvato lo scorso febbraio. Ora, dopo la pubblicazione, diverrà una legge dello Stato e, come nostra abitudine, ci conformeremo e la rispetteremo. [...]

Quando il legislatore fa plop!

Inserito il 22 dicembre, 2017 - 16:15

Fabrizio Piva*

Fin dalla pubblicazione della prima proposta della riforma comunitaria del settore biologico, ormai quasi 4 anni orsono, le organizzazioni di settore, in particolare quelle comunitarie, si sono chieste se e chi avesse chiesto tale riforma. Una domanda non certo banale quando proviene da chi dovrebbe avere la responsabilità di chiedere e contribuire alla definizione delle leggi di settore, ovvero il sistema produttivo. A questa domanda, purtroppo, la risposta è stata la Commissione UE. [...]

Impegno nel Mediterraneo del CCPB

Inserito il 24 ottobre, 2017 - 12:21

L’ente di certificazione CCPB ha deciso di investire su competenze e professionalità a favore del Mediterraneo per sostenere lo sviluppo di un’economia che punti al bio. E facilitare la circolazione internazionale di prodotti e materie prime provenienti da quei Paesi. Per questo CCPB organizza a Bologna una tre giorni di formazione con lo staff delle cinque società satelliti dislocate in Egitto, Libano, Marocco, Tunisia e Turchia. Società locali che forniscono tutti i servizi di certificazione offerti da CCPB, a cominciare da quello sull’agricoltura biologica. [...]

Macfrut Bio a Rimini dal 10 al 12 maggio

Inserito il 5 maggio, 2017 - 10:38

Il carrello della spesa delle famiglie si riempie sempre di più di frutta e verdura biologica. Gli ultimi dati di Nomisma/Nielsen dicono che nel 2016 le vendite di ortofrutta fresca bio nella sola Grande Distribuzione Organizzata hanno superato i 147 milioni di euro, +28% rispetto all’anno precedente. L’interesse del consumatore è confermato anche dalla quota di famiglie acquirenti: il 55% delle famiglie ha acquistato frutta e verdura fresca biologica in almeno una occasione nel corso degli ultimi 12 mesi. Secondo le ricerche ISMEA la frutta e gli ortaggi freschi e trasformati costituiscono il 34% dell’interno carello di acquisti di prodotti biologici in Italia. [...]

Convegno CCPB sull’ortofrutta bio al Macfrut di Rimini

Inserito il 28 aprile, 2017 - 10:19

Al Macfrut di Rimini, dal 10 al 12 maggio prossimi, il CCPB di Bologna sarà presente negli spazi di Consorzio il Biologico con uno stand istituzionale per rappresentare l’ortofrutta biologica (pad. B1 - 017). CCPB sarà partner per i contenuti di Macfrut Bio, nuovo speciale della fiera "dedicato a un segmento in grande crescita e che ha un grande appeal sui mercati internazionali". L’Italia infatti è leader nella produzione di ortofrutta biologica e il rilancio dell’export sui mercati nord europei passa anche dal comparto ortofrutta. [...]

A VinItaly il CCPB riflette sulla sostenibilità

Inserito il 7 aprile, 2017 - 10:12

Biologico in crescita nel settore vitivinicolo. Il dato emerge da uno studio della Wine Monitor Nomisma: in Italia negli ultimi due anni la 'consumer base' di vino biologico è raddoppiata; in crescita anche l’export: nel 2015 ci sono state vendite sui mercati internazionali per 137 milioni di euro (+38% rispetto al 2014). Un trend confermato anche dal Sinab (Sistema di informazione nazionale sull’agricoltura biologica): a fine 2015 si contano 11.300 bio ettari in più rispetto al 2014; il totale del bio ammonta a 83.643 ettari pari al 13% dell’intera superficie vitata italiana. [...]

L’impegno del CCPB e Consorzio il Biologico al SANA

Inserito il 11 settembre, 2016 - 21:54

'Il SANA si conferma punto di riferimento per il biologico italiano’, commenta Fabrizio Piva (nella foto), amministratore delegato CCPB in chiusura della quatto giorni di fiera bolognese: 'E' il luogo ideale dove i consumatori possono conoscere nuovi prodotti e aziende, informarsi sui valori e la certificazione del bio, e gli operatori possono incontrarsi, dialogare e fare affari’. [...]

Dal CCPB una nuova certificazione della biodiversità

Inserito il 24 novembre, 2015 - 18:18

Nella settimana in cui la Camera ha approvato nuove disposizioni per la tutela della biodiversità di interesse agricolo e alimentare, il CCPB ha presentato Biodiversity Alliance, una nuova certificazione della biodiversità negli ecosistemi agricoli.

'Si parla sempre più di biodiversità come una delle strade per le produzioni agricole sostenibili', afferma Fabrizio Piva, amministratore delegato del Consorzio per la Certificazione dei prodotti biologici. 'Rafforzare la biodiversità animale e vegetale, rafforza anche la produttività e la qualità dei prodotti agricoli'.

Come ha spiegato nel corso di un convegno Giuseppe Garcea, responsabile ambiente del CCPB, Biodiversity Alliance è pensata come 'una certificazione in grado di misurare il livello di biodiversità raggiunto in una produzione agricola’.

Questi i vantaggi per un’azienda indicati dal CCPB: valutazione della qualità ambientale dei prodotti; identificazione di colture alternative per massimizzare il beneficio ambientale; possibilità di ridurre i costi di gestione e produzione; potenziamento dell'uso di tecnologie e soluzioni eco-compatibili; ripensamento delle pratiche agricole e pianificazione del territorio; definizione delle strategie di business in termini di progettazione del prodotto e/o processi alternativi e più sostenibili; visibilità del marchio sul prodotto, come strumento credibile di comunicazione e marketing. [...]

Con il CCPB bio certificato anche per la Cina

Inserito il 23 novembre, 2015 - 12:49

Il mercato cinese resta uno dei più importanti mercati mondiali nonostante negli ultimi due anni abbiamo assistito ad un rallentamento. Il tasso di crescita annuo della ricchezza prodotta in questo Paese supera pur sempre il 6% e l'attenzione dei consumatori verso i prodotti biologici rimane alta così come quella verso i prodotti del made in Italy.

Per questo motivo molte imprese del settore agroalimentare sono interessate ad esportare i loro prodotti nel grande mercato cinese ed a maggior ragione i prodotti biologici. Affinché ciò sia possibile è necessario che i prodotti siano conformi e certificati in base alla specifica legislazione cinese. CCPB è nelle condizioni di fornire alle imprese interessate gli strumenti per la certificazione di tali prodotti e completare il percorso che consente di affrontare quel mercato.
  [...]

Fabrizio Piva: ‘Il biologico ha aiutato l’Expo'

Inserito il 6 novembre, 2015 - 11:00

'Il biologico ha aiutato Expo nella ricerca di un modello agricolo per nutrire il pianeta', così Fabrizio Piva, amministratore delegato CCPB, ha commentato i sei mesi di Expo 2015 a Milano. 'Ora dobbiamo lavorare sodo - ha aggiunto - sia in ricerca e sperimentazione per migliorare ancora la qualità del bio, sia in semplificazione e informatizzazione perché le procedure siano più rapide e i legami di filiera più forti'.

CCPB insieme a Consorzio il Biologico è stato presente all’interno del Parco della Biodiversità, l’area dell’Expo dedicata al biologico curata da Bologna Fiere, e partecipando alle iniziative, eventi e convegni, culminati con la Festa del bio e la scrittura e consegna della Carta del Bio al viceministro alle Politiche Agricole con delega al biologico Andrea Olivero. [...]

Condividi contenuti